venerdì 31 luglio 2009

La cera e' passata ... e tutto risplende

Caldo Caldo Caldissimo
Testa in ebollizione lingua arsa addirittura brividi da caldo !!!
Arriviamo a Binasco a capretto e via cosi' tutto il giro ...
Vince la volata The Man, chapeau !!!

velocita' media 39.6 battiti medi 162

Finiamo con due granite giganti, ma dopo le dichiarazioni di Fanini di ieri, la parola ricorrente oggi e' : "hematide". Pero' la Bianchi rimane sempre una grandissima bicicletta !!!




giovedì 30 luglio 2009

Giovedi' 30 Luglio

Anche oggi bel caldone paura !!!
Pomeriggio da Mariano.
Se arrivo in tempo sara' un'altra serata da Manetta.
Lance ed Il Pistolero non se le mandano piu' a dire ...



Qualcuno ha notizie di Paluan ??

mercoledì 29 luglio 2009

Mercoledi' 29 Luglio

Pomeriggio torrido ed afa incipiente, ma abbiamo fatto "una bella girata" come direbbe il mio amico di Prato ...
Presenti ancora piu' o meno tutti : "The Man" ed i suoi fratelli, Sab-ino e Flori-ano, Boni, i Corbettese, Polpaccino, il Trullo Volante, Antony Glass, Borraccia Piccola, D700 ed anche il grande Alistair, mancava solo la nostra pluricampionessa provinciale lombarda nazionale mondiale e fresca vincitrice anche domenica: Isabella Brega.
Infranta ieri l'antica e sacra regola del "Pian in Paes" con delle sfiammate dentro Motta e poi via con le solite sgasatone da lingua felpata e volata finale vinta a mani basse da Ciccio Cavendish poi squalificato dalla giuria per aver saltato la buca e vittoria attribuita all'ottimo Sabino.

La Bianchi e' sempe stata una gran bicicletta !!!


Dati fisici mattutini:

Sguardo, assente
Alito, agliato
Ascella, purificata
Umore, sinistro
Peli, rasati
Abbronzatura, magrebinostyle
Erezione mattutina, triste :-(

martedì 28 luglio 2009

Martedi' 28 Luglio

Recuperato poco dal week ma sara' another Manetta evening kermesse !!!

Ma che belle sono queste foto dal tour ???






lunedì 27 luglio 2009

Lunedi' 27 Luglio

Bel Week di sole mare km auto e bicicletta !!!
Venerdi' partiamo nel primo pomeriggio in direzione liguria, saluto le mie principesse ad Alassio e ripartiamo subito alla volta di Bedoin via Marsiglia, la strada da fare e' tanta, entriamo in
Francia e belli convinti arriviamo ad Aix-en-Provence dove ci fermiamo a mangiare delle crudite'. L'autogrill e stracolmo di malati di ciclismo, tutti con in mente solo una cosa:
il Mont Ventoux.
Accompagniamo la crudite' con una bella birra media in compagnia di un gruppo di toscani del Velo Club Pomarance infoiati con Nocentini e tutti gasati con Lance al gruppo si uniscono altri pellegrini proveniente da Bergamo dalla Brianza ed una valanga di ciclisti dal Veneto con striscioni e gigantografie di Pellizzoti e Pozzato. Insomma il clima seppur siamo a sera e' gia' rovente si parla solo di ciclismo, si pensa solo alla biga, si masticano discorsi di fatiche immani, sudore, gloria, volate, grandi imprese !!!
Gasati ci rimettiamo in macchina e puntiamo dritti a nord verso Avignon e mi vengono in mente le mille storie legate a questa fantastica cite' che lambiamo con l'autostrada. Usciamo e prendiamo per Carpentras, il traffico nonostante sia ormai notte fonda e' intensissimo, minavan camper pullman un delirio, decidiamo di cercare qualcosa ma tutto e' super-full nessun buco nessun letto disponibile e quindi usciamo da Carpentras e ci aprrestiamo a piazzare la tenda in un campo allestito a campeggio da un gruppo di veneti di Bassano del Grappa ed un gruppone di Bergamaschi di Rovetta che alle 01.30 di mattina stava arrostendo della carne e sorseggiando vino a damigiane ... ovviamente ci siamo uniti al banchetto ed abbiamo tirato molto tardi ma molto molto tardi, si vede che il prosecco ha dei poteri a me finora sconosciuti ma alla fine la tenda e' rimasta in macchina dormito zero ed appena ha iniziato ad albeggiare abbiamo montato le bighe e via in direzione del monte calvo !!!
Il Ventoux all'alba e' una cosa speciale difficile da descrivere, incredibili colori, incredibili sfumature ... arriviamo a Bedoin, colazione con super baguette brie e jambon triplo caffe' e via verso la cima.
Sono le 8.30 e gia' la strada e' totalmente invasa da ciclisti i lati della strada sin dai primi km della salita sono un susseguirsi incessante di camper, non riesco a crederlo, sempra che tutto il mondo sia qui ... con grandi sforzi arriviamo a Le-Chalet-Reynard e puntiamo convinti la vetta, passiamo la stele dedicata a Tommy Simpson un pensiero e via, il vento e' fortissimo e noi sbandieriamo come rami secchi, la velocita' e' attorno ai 7-8 kmh, arriviamo in cima e fatti due conti decidiamo che dei prof non ci frega piu' nulla e scendiamo nell'altro versante del monte, verso Malaucene.
Morale a scendere ci abbiamo messo il doppio che a salire ... un po' per il vento incessante e tesissimo un po' perche' la strada e' completamente invasa da ciclisti di ogni tipo colore e forgia gente che ci fermava che avere informazioni gente che ci offriva da bere da mangiare come se fossimo ad un happy auar ... ripeto incredibile, incredibile che sia riuscito a portar la bicicletta fino al piano ... !!!
... da li abbiamo raggiunto la macchina dopo aver dovuto aspettare non poco per far passare la carovana, ma una volta alla macchina, sorpresa delle sorprese i nostri amici di Bassano erano ancora tutti li sempre a grigliare e bere, quindi ultimo brindisi e ci rimettiamo in macchina che ormai il sig. Contador si e' messo il tour in tasca ed il sig Lance si e' assicurato il podio bravo anche Pellizzotti per la sempre gloriosa maglia a pua' ottimo il Sig. Nibali che ha mantenuto fede alle dichiarazioni pre-Tour e grandissimo Noce... bravi!!!
Grande impresa per Cannonball e Thor-de-france ed i due japan Beppu ed Arashiro, i primi Jap a finire il tour mentre Menchov, Sastre e Cadel che cosa sono andati a fare al tour ?!?!
In nottata rientriamo in Italia e ad Alassio ci concediamo una meritata dormita, protrattasi fino a domenica pomeriggio inoltrata ...
Oggi si sgamba nella bassa con profilo basso a basso ritmo ...

venerdì 24 luglio 2009

Venerdi' 24 Luglio

Smanettata veramente hot hot hot, ma nonostante il caldo i manetta ci han dato dentro delle belle sgasate !!!
Purtroppo la gamba non era granche' reattiva e dopo 4 pedalate ero gia' con la lingua felpata ...
Ieri sera poi avevamo in gruppo Luca Cayman ed il mitico Giuseppe Pracchi, gli anni passano e lui sfiamma sempre come un ragazzino !!!
Grande !!!
Comunque ho finito il giro con la testa in ebollizione e ci siamo ristorati alla casa dell'acqua di Zibido!! grande invenzione !!


Al Tour altro show del Sig. Contador che rifila distacchi consistenti a tutti i rivali e dall'alto dei suoi 54 kg si permette di surclassare anche il Sig. Cancellara a cronometro !!!
Ma qui siamo di fronte ad un fenomeno ... evviva Contador e bravo Lance che ha gia' trovato il munifico sponsor per il prossimo anno "RadioShack" ...

Dati fisici pietosi vista la lunga nottata ...

giovedì 23 luglio 2009

Giovedi' 23 Luglio

Pomeriggio di caldone ed afa
Due ore e mezza a "far girare" la gamba tra attacchi feroci di zanzare fameliche ed attacchi dei compari d'uscita !!!
Oggi con i manetta non tiro un metro.

Certo che i fratelli Screck viaggiano forte e Contador in salita scherza mentre i rivali mi sembrano un attimo sulle ginocchia ... ma ormai e' un ciclismo pulito un ciclismo che ha svoltato ... hahahaaa !!!
Ciao DiLuca Ciao !!!
Dati odierni :

Umore, Ottimo
Sguardo, Incosciente
Alito, Mentolato
Ascella, Depurata
Peli sulle gambe, Indecenti
Peli del naso, Estirpati
Erezione mattutina, Mostruosa
Abbronzatura, da Magrebino
Peso, 74.1

mercoledì 22 luglio 2009

Mercoledi' 22 Luglio

Sabato una bella salitozza in scioltezza
Domenica due belle salitozze a buon ritmo
Lunedi' due salitozze a tuono
Martedi' una salitella in scioltezza

Oggi andro' a zonzo nella bassa
Contador padrone del Tour
Pirlizzotti padrone della maglia a "puha"
Lance grande cuore grandi gambe testa esagerata !!!

Purtroppo oggi non ho a disposizione i soliti dati fisici, domani provvedo alle misurazioni.
Jah bless

venerdì 17 luglio 2009

Venerdi' 17 Luglio

Mercoledi' zero km. - Giovedi' zero km. - Venerdi' zero km.

Diciamo che ho fatto uno scarico accurato e completo ...
Mi rimettero' in sesto nel week-end !!!

Al Tour Mark sta facendo veramente "il fenomeno" e ieri giu' il cappello per Nicky Sorensen e complimenti anche al nostro Pirlizzotti ancora piazzato. Rinaldo in giallo ormai e' la routine ...
Ed ora i solidi dati a cui so che tenete molto :

Umore, piatto
Sguardo, cotto
Alito, normale
Ascella, profumata
Peli gambe, crescono sempre +
Peili naso, ormai indecenti
Erezione mattutina, triste
Peso, 74.9

Buon Week a todos !!!

mercoledì 15 luglio 2009

Mercoledi' 15 Luglio

Aimeh ieri niente smanettata causa impegni di lavoro ...
Vediamo se riesco a fare qualche km oggi ...

Grande Cannonball ieri e sempre fantastico Rinaldo !!!
Dati di oggi :

Umore, sereno
Sguardo, assonnato
Alito, demoniaco
Ascella, ultradepurata
Peli sulle gambe, da tagliare
Peli del naso, sporgenti
Erezione mattutina, lieve imbarzottimento
Peso, 74.3



martedì 14 luglio 2009

Martedi' 14 luglio

Week di sole mare e bagni a nastro con le principesse !!!
In bici proseguo con un'attivita' di tutto relax:

2 ore sabato al famoso "piccolo trotto"
3 ore domenica con due salitelle al "trotto"
2 ore lunedi' sempre al "piccolo trotto"
Oggi serata da manetta ... impegni lavorativi permettendo ...

Da oggi annotero' alcuni dati fisici/fisiologici che reputo molto importanti al fine delle prestazioni sportive future :
Umore, sereno
Alito, fresco
Ascella, depurata
Peli sulle gambe, da tagliare
Peli del naso, da tagliare
Erezione appena destato, si
Peso, 74.2
Dopo anni di insulti devo fare i complimenti alla Rai per le mega dirette che stanno facendo al Tour, 4-5 ore di diretta non si sono mai viste neanche sulla Tsi 2 ne su Eurosport !
Molto bella anche l'idea di far parlare i Direttori Sportivi delle squadre e fare un po' di storia del ciclismo chiamando al telefono i grandi vecchi del ciclismo eroico !!!
E' un grande RINALDO NOCENTINI !!!
E' un grande Tour

venerdì 10 luglio 2009

Venerdi' 10 Luglio

Ieri sera promesse mantenute con i manetta.
Partenza tranquilla ma a Binasco subito in fuga con D700, guadagnamo metri su metri ed entriamo a Rosate con un buon vantaggio ma prima di Casorate a quel catorcio di bici di D700 si spacca il deragliatore anteriore e la catena non sta piu' sul 53 quindi ci rialziamo ed aspettiamo che la canizza ci riassorba ...
Proseguo il giro ma nessuno ha tanta voglia di tirare ...
finiamo quindi con la consueta meritata granita !!!

Ma che volatona ha fatto Thor il Vikingo a Barcellona ???

giovedì 9 luglio 2009

Giovedi' 9 Luglio

Dopo un bel mercoledi' di totale riposo si prospetta un giovedi' col coltello tra i denti !!!
Manetta banzaiii !!!

mercoledì 8 luglio 2009

Mercoledi' 8 Luglio

Back to work back in mine ...
Sabato zero km, domenica invece bel giro da 4 ore nell'entroterra di Albenga, mentre lunedi' e martedi' circuito da due ore sempre in terra ligure con salitella di 6 km molto pedalabile e molto rilassante Cipollini style ...;-)) !!!

Lance sta gia' regalando perle ai pischelli ...

venerdì 3 luglio 2009

Giovedi' 2 Luglio

Mercoledi' sono stato beffato dal solito famoso temporale dell'impiegato, cioe' quello che inizia a sfogarsi alle 17.00 quando uno sta per uscire dalla miniera ...
Ieri invece puntuale per il giro dei Manetta.
Partiamo in pochi, la gente inizia ad essere in ferie, ma pian piano diventiamo il solito gruppone da 40/50 fulminati !!!
Andature sostenute e continui allunghi ci fanno arrivare a Morimondo in un attimo, ma, nella buca di Ozzero scendiamo solo in una quindicina...
Scolliniamo il celeberrimo Passo di Ozzero di cui allego il tracciato del satellitare e dal quale si puo' notare che il dislivello del Passo e' di ben 15 metri, in 700 metri si passa da 100 mt slm ai 150 mt slm dello scollinamento !!!
Finiamo il giro con le solite tirate a fiamma che mi piegano in due, poi a Trezzano alzo bandiera bianca, ed allungo fino a Zibido chiudendo l'allenamento con 85 km. e la lingua a penzoloni ...
Oggi riposo poi in serata concerto dei Simple Minds all'Arena e in nottata trasferimento ad Alassio per qualche giorno di spiaggia dura !!!

giovedì 2 luglio 2009

Martedi' 31 Giugno

Dato l'utimo saluto alla madre di un caro amico nel primo pomeriggio mi presento poi alla solita ora in Conca Fallata.
Caldo e stranamente poco vento ...
Si parte tranquilli, il traffico sulla Pavese e' come al solito in tilt e dopo le solite gincane arriviamo a Binasco e si inizia a sgasare.
Il caldone placa i bollenti spiriti ma la velocita' e' comunque sempre elevata.
Sul rettilineo che porta a Rosate si e' simulata la Roubaix, hanno grattato il manto stradale per rifarlo e si vibrava alla grande.
Finisco il giro in ebollizione e mi rinfresco alla Casa dell'Acqua di Corsico ( grande invenzione ) !!!

Pochi giorni oramai all'inizio del Tour ...

mercoledì 1 luglio 2009

Lunedi' 29 Giugno

Dopo le imprese del fine settimana volevo fare un bel lunedi' di scarico ed invece mi sono finito ...
Riesco ad uscire solo alle 19.00 con l'uomo da 2 milioni di euro e ci avviamo sulla ciclabile in direzione Binasco ...
Arriviamo sino allo stadio di Pavia ad andatura sostenuta perche' 2 million voleva provare la gamba, ma una volta girata la bici ci accorgiamo che a Milano ci attende un bel temporalone :-((
Facciamo una cronometo per rientrare a casa in tempo utile per non lavarci ma risulta tutto inutile, mi cucco 500 metri di diluvio, comunque sufficiente anche a lavare la bici ...
... 64km e via !!!