giovedì 30 settembre 2010

Cancellara sono 4 !!!

Beh bici truccata o non bici truccata questo e' una fuoriserie !!!
Solo David Millar l'ha impensierito al primo intertempo dandogli 6 secondi poi la locomotiva ha preso il ritmo ed alla fine dei 45 km ha rifilato al britannico 1'02'' terzo Tony Martin 1'12''
... e se domenica facesse la doppietta in puro stile gabriel pontello ?
possibile ! Pippo permettendo chiaro ;-) !!!

Battle Again and Again

Solite 17.30 dalla Conca ...

Probabile che si riesca a fare anche il giro di Ozzero ...

Scaldate i motori e come al solito portate le gambe e lasciate a casa il cervello !!!


Novita' dal mondo del ciclismo ...
I laboratori di analisi pare abbiamo ricominciato a funzionare ...
Infatti Mr Pistolero e' risultato positivo ...
anzi la notizia e' che e' stata trovata traccia di un prodotto dopante ma in misura 400 volte inferiore al valore considerato doping
capito ? secondo me ormai siamo al delirio ...
mentre Mr Mosquera ( secondo alla vuelta ) pare che sia proprio risultato positivo ed ha richiesto subito le controanalisi ...
siamo nel DISORDER come cantava Ian Curts

mercoledì 29 settembre 2010

Cannondale spakka



Nuovissimo CAAD 10
Macchina da guerra da paurella !!!
Non e' l'alluminio di 15 ani fa che ti scappava da sotto al culo per quant'era rigido ma ti spezzava in due la schiena ...
Questo e' alluminio nobile ...
Reattivo da paura e comodo come il carbonio ...
Io ci credo I'm a believer !!!

Love Tires


Il designer Hamed Kohan pensa che sia un fantastico modo per diffondere l'amore per la mountain bike ... e creare con questi pneumatici tracce di cuori per le strade ...really romantic like us ;-)

martedì 28 settembre 2010

Sempre a cannone ....

Bella serata di sgasatoni ...
Stasera The Man e' stato infastidito da uno juniores che aveva tanta voglia di sfiammare ...
The Man mi pare l'abbia arginato con la consueta compostezza ...
Poi ragazzi giro completo di Ozzero Pass ...
Direi non male per essere al 28/09 !!!
La media non la so mi spiace ero troppo intento a non farmi staccare ...
Aimeh il fisico e' sempre piu' debole poi come dice Little Piton depilandomi ho perso la "forza ignorante" ...
Sono quindi andato a confessarmi perche' sabato e domenica non ho ciclato ....
Devo recitare un paio di "Ave o Forcella Integrata" inginocchiato su una manciata di nipples e speriamo che cosi' facendo la "forza ignorante" torni piu' cattiva che mai ... !!!
Jah Bless

3 Peaks Cyclocross Video

Il video da l'idea della corsa ...
Molto lontana dai nostri canoni ...
Ma direi molto spettacolare ...
Video ben realizzato ...

3-Peaks Cyclo-Cross from British Cycling on Vimeo.

Oggi GUERRA !!!

Si parte al solito orario ...
Si saltera' la buca per il sopraggiungere dell'oscurita' ...
Solite regole ovvero ...
NON CI SONO REGOLE !!!



Ride Fast Die Old !!!

Un po' di domande a caso e anche a cazzo :
Ma la linea gialla della metro non era il fiore all'occhiello di Milano ?
Ma voi Corona lo facevate cosi' avanti ?
Ma a Roma son veramente tutti porci come dice Bossi?

lunedì 27 settembre 2010

domenica 26 settembre 2010

Se mi facessi la fissa la vorrei cosi' ...

ooooh Pippo il mondiale e' domenica prossima !!!

Pozzato si impone alla grandissimo nella Herald Sun World Cycling Classic Ballarat ...
Corsa di ambientamento premondiale di 130 km utile per terrorizzare la concorrenza ...
Il Poz si e' scaldato con una 50ina di km pregara ed ha scaricato dopogara con altri 40 km ...
Sembra proprio cazzuto quest'anno ...!!!
Speriamo che domenica prox non faccia la solita figura da "ciaparat" !!!

sabato 25 settembre 2010

Senza parole ... Jure Robic muore investito da un automobilista ...

Via VeloNews
Five-time winner of the Race Across America, Jure Robic, died of injuries suffered in traffic accident in his native Slovenia on Friday.

Robic was struck by a car about five kilometers from his home, while descending a narrow mountain road in the Karavanke mountain range near the town of Jesenice.

The 45-year-old Robic was widely regarded as the world’s best ultra-endurance cyclist, setting a host of records in the discipline and winning RAAM five times, including this year.

According to a preliminary report from the Kranj Police Authority, the accident occurred at around 2:00 p.m. when Robic was struck by a car driven by a 55-year-old local resident. Robic died at the scene.

The report noted that the cause of the accident is still under investigation.

Il mondale si avvicina

Queste sono belle cose ...
Forever in our hearts !!!

venerdì 24 settembre 2010

The Final Battle

42.0 di media nonostante la coda per i lavori a Bettola ...
Direi andatura stratosferica ...
Grazie a tutti !!!
Plauso speciale a The Man, generosissimo e devastante come al solito ...

martedì 21 settembre 2010

Al gran Completo ...

Qualcuno era uscito a mezzogiorno
Qualcuno aveva impegni ma bene o male eravamo al completo ...
Probabilmente la penultima volta del giro completo ...
Calmi fino a Binasco poi velocita' sempre elevata ...
Senza sfiammatoni paura ma velocita' elevata ...
Siamo in tanti ....
Tutti con i nervi a fior di pelle ...
Dopo Ozzero complice un po di vento a favore si viaggia costantemente sopra i 50 kmh ...
La volata come al solito la vedo col cannocchiale ...
media lanciata da Binasco 42,3 kmh ... tanta cosa !!!
Stima per tutti ...
Manetta Rule !!! Yeah !!!

Come dice il cavaliere "Oh ragazzi ... stasera cattivi eh !!!"!

Women Riders Rock !!!

... and Tina Rock !!!
From wonderful blog of Meligrosa Bikes and The City

lunedì 20 settembre 2010

25/08 Last Ride Over 2000 mt

Lo scorso anno l'ho studiata ...
l'ho sognata ...
e poi e' finita tra le "Mission Failed" ...
Quest'anno si fa sul serio ...
Alle 9,30 parto da casa 350 mt slm
Direzione Sondrio e dentro per una delle mie valli preferite ...
Valmalenco Rule
Arrivo a Lanzada senza spingere troppo
cadenza da escursione veloce ma senza banfare
la giornata inizia a scaldarsi
mi fermo dal panettiere di Lanzada
mi concedo 2 euro di pizza al trancio
porzione maestosa ancora calda
la accomodo nel casco appositamente agganciato alla pipa del manubrio e decido di proseguire
la salita e' costante ma pedalabile
faccio le gallerie
supero le miniere
ancora gallerie ed arrivo a Campo Franscia
ormai il mezzogiorno e' superato
it's pizza time
poi con calma riprendo a pedalare
la salita per Campo Moro si fa maligna
con la pizza in panza mi sembra micidiale ma non e' solo una sensazione
e' una legnata vera ma arrivo al Lago di Campo Moro e proseguo per la diga di Gerala rampa della diga e' da 4-5 kmh max
una volta su il panorama e' superlativo ...
il gruppo del Bernina chiude totalmente la valle a nord con le sue cime da 4000 mt
in alto a sinistra si scorge il profilo del rifugio Bignami
dall'altra parte si apre la val di Gera
io costeggio il lago per meta' poi prendo a destra per la Val Poschiavinasubito rampa da massimo rapporto per superare il primo gradino ed arrivare all'Alpe Poschiavina
sembra un insediamento al limite dei territori colonizzati dall'uomo poi il nulla ...proseguo sul sentiero e mi accompagnano gli ormai consueti triangoli gialli che segnalano l'Alta Via del Valmalencoproseguendo per la valle si devono superare due alti e profondi gradoni per arrivare fino al Passo Canciano quota 2498 slm ma proprio prima del passo c'e' un punto poco agevole da bici in spalla e da superare grazie a catena di sicurezza e gradini di metallo fissati nella roccia ....
bisogna ammettere che di pedalato si puo' far poco lungo tutta la Val Poschiavina
il sentiero e' sconnesso e con sassi grossi e terreno scavato dall'acqua
invece credo che la discesa potrebbe essere divertente ...
beh comunque supero il punto critico
do un'occhiata alla valle ed al Bernina che mi osserva da lontano con i suoi ghiacciai sempre piu' in evidenza
foto di rito con il cartello svizzero
si qui siamo sul confine italia svizzerae via a socializzare duro con un fratello biker salito al Passo Canciano dal lato svizzero che mi dice pedalabile al 95% ... !!!
gli suggerisco quindi di scendere per la val Poschiavina mentre io proseguo per il passo di Campagneda ...
saluti ed incoraggiamenti di rito
gesti di elevatissima stima reciproca
mi ingurgito un power gel golata d'acqua e via ...
salgo ancora su ripidi crinali ....
passo vicino a laghetti che sono poesia ..
poi mi trovo di fronte un ruscello un torrente non so come chiamarlo e' un problema ...
ponti non ce ne sono ...
punti per guadarlo neanche ...
costeggio l'argine in su ed in giu' ma niente ...
decido di guadarlo a piedi nudi ...
sono solo 5 o 6 passi mi dico e poi dopo cosi facendo mi ritrovo calze e scarpe asciutte ...
beh mai presi decisione migliore ma i piedi mi si stavano staccando da quanto era fredda l'acqua ...
una volta superato il torrente arrivo sul passo di Campagneda ...
mi guardo indietro e vedo che in pratica 200 metri sopra a dove ho guadato il torrente c'e' il ghiacciaio del Pizzo Scalino ...sono a quota 2615 slm ...
qui scollina la skyrace che corrono da Lanzada a Poschiavo ...
incredibile !!Mantellina foto e si inizia la discesa ...
Ci vogliono un paio di ore abbondanti di portage a scendere con alcuni punti veramente scabrosi ...
e qualche breve tratto di discesa tecnica ...
si suggeguono una serie interminabile di laghi fino ad arrivare all'Alpe di Campagnedada qui inizia una carrozzabile sterrata che in un batter di ciglia mi porta a Campo Moro e poi e' come entrare nel burro fino a Sondrio e quindi a casa ...
Saro' stato in ballo tra tutto quasi 9 ore inna ultraworld flyhigh dimension ...
La prossima volta salgo dalla Svizzera, e' deciso.


Goldsprints World Champ ... dai ragazzi daiiiiiiiii !!!

si ok siamo sotto data ma mi sa che qualche milano fixed boys benestante e' gia' la che affila i polpacci ...

domenica 19 settembre 2010

Deda Zero 100

Dopo il sabato da sommozzatore ...
Umidissima e nebbiosa uscita domenicale con finale soleggiato ...
vado Zero come la piega ...
ma ci sono manetta che son tanta roba e qualche bella sfiammata la portiamo a casa

venerdì 17 settembre 2010

Momenti difficilissimi

Usciti anche stasera
compagnia pericolosissima
con "The Man" Sebastiano, Little Piton e Gabry
a menare le danze
Oto ed io tutto il giro a sventolare

Dal Libro dei Manetta --- 53:11

La via dei Manetta e' minacciata da auto in mano a uomini malvagi ...
Benedetto sia colui che condurra' i Manetta a sfiammare senza timore...
La gloria ci aspetta la in cima a Ozzero ...


Average speed yesterday 41.2
The Winner is: Floriano

Oggi se la strada e' asciutta si replica.
stesso posto stessa ora.
FATEVI TROVARE PRONTI !!!

giovedì 16 settembre 2010

KK Cup Contest ... na miss it !!!

Se siete in zona ...
Se volete fare due risate ...
Se il vostro disturbo e la bici ...
In tutte le sue sfaccettature Race Mtb Cross Fissa
Non potete mancare, Max vi aspetta con consigli competenza e simpatia !!!

Una Poesia

I ciclisti sono lacrime, lacrime della strada, lacrime al contrario,
costrette a non cadere ma solo a scivolare.
I ciclisti sono statue, statue di sabbia, di voglia di partire,
per poi barattare tutto con la voglia di tornare.
I ciclisti sono silenzi, silenzi di noia, di voglia di cambiare,
e cercare il nuovo in un movimento sempre uguale.
I ciclisti sono segni di biro, scarabocchi di sangue, di polpacci squadrati,
motori di carne che muove il metallo, macchie di vita da un finestrino.
I ciclisti sono polvere, polvere di sale, di ferro e di salita,
di forza che è finita, di livore sui pedali.

da
http://www.bikeride.it/

Gamba Brasata

All'adunanza di ieri si e' stati bene ...
La qualita' la facevano Miky Gabry ad Aly ...
Localove Antony-Glass e Frank-Squareturn a ruota ...
Ottime andature e stima trabordante per tutti ...
Stasera pero' si striscera' sulle ginocchia ...
Ma come insegna l'immenso Steve Prefontaine evocato da Frank ...

"A lot of people run a race to see who is fastest...
I run to see who has the most guts"

mercoledì 15 settembre 2010

Ufficiale; Si andra' in guerra con ...

Marzio Bruseghin, Francesco Gavazzi, Vincenzo Nibali,
Rinaldo Nocentini, Daniel Oss, Luca Paolini,
Marco Pinotti, Filippo Pozzato, Andrea Tonti,
Marco Tosatto, Giovanni Visconti

He's our MAN

Asceti del sellino unitevi

Vista la bella giornata odierna ed il brutto tempo che le previsioni annunciano per i prossimi giorni ...
oggi adunata straodinaria ...
solito posto solita ora ...

martedì 14 settembre 2010

Gruppo Nutrito

Siamo in tanti a godere di questa meravigliosa serata
Molto vicini al centinaio
Subito la velocita' e' frizzante
Sento che non e' serata
A volte e' bello vedere come la prestanza fisica non sia sempre uguale
Dopo Fallavecchia mi stacco e mi riaggancio a Rosate
L'aria e' settembrina ed inizia a far buio presto
God Save Manetta

14 settembre ...

padre prendimi per mano ...
conducimi attraverso l'oscurita' ...
verso i posti che ho amato ...
verso la verita' ...
Non mancate !!!
Today 17.30 PM
Conca Fallata
Bike Disturbed Contest
No Rule No License No Money

lunedì 13 settembre 2010

Attrezzo Irrinunciabile

POLAR E LOOK PRESENTANO KEO POWER, PRIMO PEDALE CLIPLESS
CHE MISURA POTENZA E CADENZA DELLA PEDALATA

Last summer Week-end

Padre perdonami perche' ho poco ciclato !!!

Week-end di figliolanza durissima ...
GARDALAND SURVIVAL ...
11 ore inna global-bolgia dimension ...
La milano-sanremo a confronto e' una passeggiata ...

Nibali in maglia amarillo l'e' tanta cosa !!!
Pozzato ha iniziato la preparazione mondiale e mostra gia' un super baffetto ...
Sono belle cose !!!

giovedì 9 settembre 2010

Bike Tower

La torre di Babele ...
Le Piramidi Egizie ...
La Torre di Pisa ...
Niente rispetto alla epica Bike Tower
alta 23 metri
pesante 4.535 kg
L'obelisco comprende circa 340 biciclette ed un triciclo
La scultura, che potrete vedere a Santa Rosa (California) è stata costruita dagli artisti Mark Grieve e Ilana Spector, e' costata 37 mila dollari ed un sacco di Schwinn.

via gizmodo

Oggi si replica

Ieri gran bella girata ...
In pratica eravamo quasi al completo ...
E dalla media stratosferica si e' visto ...
Ormai e' lotta durissima tra Cadetti-Junior-Senior VS Veterani ...
Con tutti i Piton + Aly tra i primi e con il solo Marziano tra i secondi ...
Il problema, almeno per me, e' riuscire a stare a ruota ...
... e ho detto tutto !!!

AVERAGE SPEED yesterday 42.1 kmh
No Peace for us ...

Bastano due ruote per divertirsi ... o forse no ...

BFF 2010 MIXTAPE from chuck reynolds on Vimeo.

mercoledì 8 settembre 2010

Road ID

per info e praiz clikka QUI

Stasera si recupera la non uscita di ieri !!!

Pare proprio in miglioramento il clima ...
Fuori gli amuleti e mani sui gioielli ...
Solito posto solita ora ...
Sederemo la scimmia arroventando i mozzi ...
e come al solito :

BRING THE LEGS
LEAVE THE BRAIN HOME

Iniziamo con la pioggia

Ieri ho saltato ...
Ma oggi mi piacerebbe sfiammare ...

Sto cercando un attrezzo del genere ...
Date un okkio nelle vostre cantine ...
daiiii ...

martedì 7 settembre 2010

Vuelta Affaire

Alla Vuelta Riis manda a casa Andy Schleck e Stewart O'Grady per non aver rispettato le regole interne della squadra ...
pare che i due abbiano alzato il gomito la sera prima ...

difesa di Andy:
" Sei Mojito non han mai fatto male a nessuno ... "

Riis rincara:
" Non solo si ingainavano ma brindavano al costituendo Team Luxembourg "

Ciclocross Rule

CYCLOCROSS by Ken Bloomer from e r t z u i ° film on Vimeo.

lunedì 6 settembre 2010

La Bosio 21/08

Altro raid in Mtb con partenza da casa ...
Raggiungo Sondrio e dentro in Valmalenco ...
Arrivo a Torre S.Maria da dove dovrei iniziare a salire ...
Le indicazioni parlano di 6 ore a piedi ...
Il sentiero e' da subito non ciclabile ...
Non mi faccio intimorire ma dopo dieci minuti incontro un uomo del posto che mi sconsiglia di proseguire segnalandomi la giusta via ...
Quindi dietrofront e su fino a Chiesa Val Malenco ...
Da Chiesa prendo per Primolo e prima di arrivare in paese deviazione a sinistra ed inizia uno sterrato ripido ma scorrevole che mi porta in carrozza fino all'Alpe Lago ... una piana bellissima ( foto sopra )
Da qui la strada diventa sentiero ...
Pedalabile a tratti ...
Pendenze da camosci in altri tratti ma ora con panorami super ...
Arrivo al pianoro con laghetto della Bosio a pomeriggio inoltrato ...
ci sono un sacco di escursionisti ...
il rifugio e' full ...
ma per fortuna la cucina e' ancora aperta ...
e mi sfoderano un'abbondante polenta con brasato ...
credetemi mai cosi' gradita ed apprezzata ...
coinvolgo una cameriera che mi sgancia anche una birretta ...chiedo lumi al simpatico gestore del rifugio per arrivare alla Colma di Zana ...
mi indica la via e mi pronostica h 1.30 di bici a spinta ...
saluto, ringrazio e mi avvio con la dovuta flemma ...
guadagno pian piano quota ...
il panorama del Monte disgrazia con i suoi 3678 mt sono uno spettacolo ...
arrivo in prossimita' di uno stallone e qui abbondono i segnali gialli triangolari dell'Alta Via della Valmalenco e seguo per il Lago di Colina prima e Colma di Zana poi ...
il sentiero e' segnalato con cerchi rossi facilmente seguibili ...
la fatica inizia a farsi sentire ...
alcuni punti li devo fare con la bici in spalla ...
insomma i 13.5 kg della Mantra non sono uno schrzo ...
arrivo al tranquillo lago di Colina ...proseguo ...
le ombre iniziano ad allungarsi ...
l'acqua per dissetarmi non manca ...
il brasato e' ormai gia' un ricordo ...
arrivo finalmente in cima ...
dalla bosio h. 1.50 ...
sono sulle ginocchia ...
ma il panorama e' da favola ...
il gruppo del Bernina assieme al Pizzo Scalino sullo sfondo ...
il Disgrazia ed il suo ghiacciaio perenne alle spalle e tutta la catena delle Orobie davanti ...
ai piedi la media Valtellina ...
sono a quota 2411 slm ...
da qui scendo all'Alpe di Colina con dei bei tratti a piedi ...
poi smollo totalemnte la forca ed a freno aperto scendo verso gli alpeggi di Forcora e quindi Ligari, poi Triangia, e Sondrio, infine a casa ...
totale uscita attorno alle 8 ore ...
storie da disturbato del pignone, lo so, machissenefotte ...
Jah is my navigator

All'inferno e ritorno ...

Ci troviamo on the road ...
Gli irriducibili ...
I posseduti dal pignone ...
Aria frizzante ...
Pedalata appesantita dai bagordi del week end ...
Ci pensa Aly a svegliarci ...
A scaldarci ...
A farci esaltare ...
A mandarci in ebollizione ...
A demolirci ...
A farci rinascere ...
A demolirci di nuovo ...

Tanta stima per il biondo dalla pedalata facile ...
God Bless !

Viste le previsioni meteo ... ritrovo straordinario

Oggi
17.45
Conca Fallata

per gli amanti del genere segnalo manicotti japan tattoo style :

News from the Pro-world

Noe' firma per il 2011 con il Team di Scinto
Ricco' dopo aver firmato per la Vacansoleil ha debuttato al giro di romagna vinto da Sinkewitz
Luis Leon Sanchez alla Rabobank
Lampre ed Isd Neri assieme nel 2011 con un'ammiraglia affidata al mitico sergente di ferro Piotr Ugrumov

MTB again and again

Finesettimana ancora estivo ...
Sabato a Livigno per girata in altura della Val Federia ...
Inna bucolic-paradise dimension ...
e Domenica sui monti di casa con ennesima taragna e sforzato ...
Lo so la mia dieta sportiva e' molto opinabile ...

Intanto facciamo i complimenti al baffettatissimo e basettatissimo Signor :
Jose Antonio Hermida Ramos
Neo campione del mondo di Cross Country
il nostro compaesano Marco Aurelio Fontana purtroppo ritirato ...

Classifica Tob Blog Ciclismo di Wikio


1http://www.ilgiroditalia.it - Il Giro d'Italia
2http://bikeobsession.blogspot.com/ - Storie di ciclismo
3http://www.vintagepista.com - Vintage Pista
4http://senna977.blogspot.com - ciclismo che passione
5http://ciclismoreggiano.wordpress.com - Ciclismo Reggiano
6http://www.ivanbassoblog.com/ - IVAN BASSO, il terribile del ciclismo
7http://tasca66.blogspot.com/ - W la bicicletta!
8http://ciclismo.typepad.com/blog/ - Ciclismo
9http://parliamodiciclismo.blogspot.com - Parliamo di Ciclismo
10http://albumciclismo.blogspot.com/ - albumciclismo
11http://dandivale.blogspot.com - Light brothers
12http://minaroby.blogspot.com - Le mie due ruote
13http://beciclismo.it - BeCiclismo
14http://italianjet3.blogspot.com/ - ITALIAN JET
15http://ciclosophia.blogspot.com/ - Ciclismo urbano
16http://gian376.blogspot.com - IL CICLISMO DI GIANLUCA
17http://mardok80.blogspot.com - Io e la mia bici
18http://newtonbikes.blogspot.com - Newton Bikes
19http://ciclismoaruotalibera.blogspot.com/ - AruotaliberA

http://www.wikio.it" - Classifica pedalata da Wikio

venerdì 3 settembre 2010

19/08 Rifugio Schiazzera

Partenza ore 9.00 con il Simonini alla volta dei Laghi di Schiazzera.
Destinazione inedita
Destinazione strong
Si parla di 4 ore e mezza di salita e 1 ora e mezza di discesa ...
Partiamo e ci spariamo i 28 km di fondovalle fino oltre Tirano che sinceramente ci saremmo potuti risparmiare considerato che li avremo da fare anche al rientro ed anche che ho montato un copertone nuovo Kenda supertassellato duro che sul bitume scorre veramente poco ma che promette un super grip sullo sterrato ...
Anyway, superato Tirano arriviamo a Vervio da dove inizia la salita ...
Primi km facili
poi la strada si stringe e si impenna
km dopo km e' sempre piu' dura
vedo spesso i 5 kmh sul conta km
ma d'altronde siamo sulla montagna di fronte al Mortirolo e qualche affinita' ci dovra' essere ...
ecco a parte le pendenze mostruose, una cosa simile sono i cartelli di segnalazione dell'altitudine ...
fatti bene, piacevoli, caratteristici, ma per un ciclista che non va avanti, sono demotivanti ...
ti sembra di fare una fatica bestia e non acumulare dislivello ...
Dopo tanto salire arrivo a Susen ...
la strada smette di essere asfaltata ...
mi fermo scatto un paio di foto ...
ingurgito maltodestrine mi autostimo ed attendo il Simonini che in bambola totale arriva dopo un quarto d'ora a piedi con la bici a spinta ...
Lo rincuoro gli prendo io il suo zaino e lo sprono a salire
Un residente mi spiega che abbiamo davanti 5 km di sterrato per arrivare al rifugio Schiazzera ... inutile mollare proprio ora ...
il Simonini si rincuora e ricomincia a pedalare ...
la strada tra l'altro e' bellissima e panoramicissima seppur sempre con pendenze notevoli ...
Arriviamo ai piedi di quella che chiamano la "Scala di Ghiaccio"
un sentiero ben costruito tutto in pietra praticamente quasi verticale
Impossibile pedalare, giudicate voi dalla foto ...
Si fatica a spingere la mtb ma superato il muro ci si apre davanti agli occhi un altipiano favoloso con il rifugio nel bel mezzo
Apprendiamo che il Rifugio Schiazzera, gestito da una associazione ONG con missini in Bolivia e Peru', non e' alto che la vecchia caserma della finanza totalmente ristrutturata ...
Zona di traffici e contrabbando con la vicina Svizzera ...
storie di un mondo ormai quasi dimenticato ...
Dentro il rifugio e' un gran vociare ...
Piatti fumanti di pizzoccheri e polenta ...
Non ci pensiamo due volte ...
Ci sediamo e via con il reintegro di energie ...
I laghi di Schiazzera li vedremo un'altra volta cosi' abbiamo la scusa per tornare ...
Un grazie di cuore ai gestori del rifugio
Occhiata al panorama e poi su indicazione di un gruppo di operatori del Cai scendiamo dalla Scala di Ghiaccio e dopo aver attraversato un ruscello prendiamo un single track troppo bello e divertente ma con pendenze da adrenalina pura fino ad incrociare la mulattiera che ci riportera' a Tirano e poi fino a casa piacevolmente demoliti ...