venerdì 27 dicembre 2013

Zolder - WC

Il Natale ...



Ovvero
Come dice bene un mio amico
"nient'altro che un giorno tra due gare di cx"
Infatti la vigilia io ed il supertoro Kamisa l'abbiamo piacevolmente trascorsa ad Albonese
Una ridente e fantastica location della media lomellina dove abbiamo arato un paio di campi con i nostri Dougast Rhyno su un percorso da spingere ignorantissimo e senza tregua
Piacevole il primo tratto su una strada bianca da fare avanti ed indietro dove potevi scaricare tutti i watt che avevi nelle gambe e vedere la bici schizzare a velocita' inusitate per il Criterium Palzola
Poi entravi in un primo campo piatto di cui disegnavi il perimetro che era di una difficolta' bestiale
Credo che li dentro si sfioravano i 6-7 kmh di velocita' max
Poi altro campo un po' piu' compatto e pedalabile e due serie di ostacoli alti 50cm che sembravano ogni giro piu' alti !
Beh tra noi veterani guerra totale con Bertoni a regalare perle di ciclocross ai presenti
Dietro a lui Bonalda e Monetta che ha subito rimesso apposte le gerarchie con il sottoscritto
Io riesco pero' a metter dietro per la prima volta Luraghi
Un altro bel regalo di natale ... grazie Luca :-)
Poi dietro Luraghi Crivellari Tognolo Branca Ballini Radice Marziano Leoni
Premiazioni ricche e via a casa per la raffinata cena della vigilia
A SantoStefano mi sveglio che non muovo il collo
Belle sensazioni
Mi trovo comunque con MaMo e Borellik e via verso Borgo D'Ale incuranti della pioggia e del vento
Ci avvisano della partenza ritardata alle 14.30 e quindi ce la prendiamo comoda poiche' a causa mia eravamo in mega ritardo as usual ...
Arriviamo sul campo di gara
Foto esplicativa qui sotto



Un acquitrino totale con la parte destra assolutamente allagata

Non lo proviamo neanche il percorso
Andiamo diretti in partenza e via tutti assieme
Dopo due metri cambio per mettere il padellone davanti e mi si blocca la leva dello sram
Maledico il momento cerco di risistemarlo ma niente ed intanto mi ritrovo che mi passano anche i gentleman
La catena mi va sul padellone come per incanto e via a menare senza pensarci
I rhyno erano una favola
Pressione azzeccata tenuta spettacolare
Mi sembrava di pedalare su un binario
Godimento puro
Ma dopo un paio di giri e sotto una pioggia battente si alza un vento da nord gelido e perfido
Meno fino che riesco proprio anche per tenere alta la temperatura corporea
Finisco dietro a Luraghi oggi bello pimpante
Un'altro bel secondo posto soprattutto considerate le condizioni veramente survival !!!
Dietro di me un battagliero Branca che regola Tognolo ed un Borellik scatenato che vede il podio avvicinarsi corsa dopo corsa quindi Radice Ballini Meinardi e Marziano
Spiace per MaMo che preso dal freddo non riesce a concludere la corsa ma non e' stato l'unico ...
Dopocorsa a cercare di scaldarsi e poi un po' di sane cazzate davanti al panettone
Domenica si va a Moncrivello e poi ci ripenseremo nel 2014

lunedì 23 dicembre 2013

Wall Of Brabant

Bella tamarra come presentazione hahahahaaaa

... e fangazza e' stata !!!


La foto e' dell'anno scorso dove faceva un freddo polare
Quest'anno 6 gradi e fango a profusione
Percorso sempre bello
Un primo tratto da guidare poi da spingere fino alla collinetta
Collinetta che si e' rivelata veramente infame
Si saliva prima in bici/corsa poi si risaliva da una scalinata in pietroni
Quindi bel rettilineo e poi dentro e fuori classico fino al traguardo il leggera salita
Siamo in 25
Pienone tra i veterani
Sono in prima fila ma cicco l'aggancio del pedale e mi ritrovo molto indietro
Le prime curve sono un delirio di sportellate scivolate entrate kamikaze
Riesco a stare in piedi e poi inizio la rimonta
Risalgo
Passo Prati RadIce Ballini Denti Liberali 
Poi al secondo giro punto Crivellari, Noe' e Toniolo
Insisto deciso a testa bassa e col fiato cortissimo ma vedo profilarsi la sagoma di Monetta davanti
E' a portata
Quasi non ci credo ma insisto nell'azione e lo aggancio
Mi ingarello di brutto con Monetta
Sono esaltato perche' l'ho sempre visto col binocolo
Ci superiamo a turno ma sempre puliti
Zero scorrettezze Ale e' un signore
Intanto le bici si fanno di marmo
Quasi non giran piu' le ruote dal fango accumulato
Ho piazzato la seconda bici in zona traguardo ma non la cambio
Tengo duro can la Ridley
Riesco a scavare un piccolo gap al penultimo giro sputando l'anima
Monetta cede le armi
Me lo segno tra i ricordi indelebili perche' battere Monetta sarà una cosa difficilmente ripetibile
Mi godo il terzo posto dietro al solito Luraghi e all'imbattibile Bonalda

Oggi si riposa e domani si sfanga ancora ad Albonese per santificare la vigilia !!!

sabato 21 dicembre 2013

Il sabato senza corse ...

Settimana impegnativa
Ho iniziato con prosecco e panettoni lunedi pomeriggio
Martedi' ci ho ridato deciso
Mercoledi' a pranzo overdose di fritture dolciumi e prosecco ancora a pioggia
Sono talmente intafanato che vado a girare quasi un paio di ore in un sampaolo desolato e desolante
Giovedi' ennesimo pranzo impegnativissimo e la sera cassouela+polenta+barolo+strudel
Venerdi' festicciola in ufficio
Oggi finalmente ho fatto riposare la panza ed il fegato
Contavo di andare in conca con Johnny Saturday ma arrivo tardi
Faccio il mio ritmo e punto la bassa
Non fa neanche troppo freddo o meglio sto bene e non lo sento
Arrivo alla rotonda di Binasco ed il tubolare posteriore mi va giu' pian piano
Non me la prendo neanche e lascio i santi dove sono
Punto quindi deciso il KKGarage Bike Shop a Binasco
Trovo un Ezio indaffarato che lavora su una fixed e chiedo assistenza
Ripulisce il tubolare
Individua due buchetti
Li pulisce ed asciuga
Quindi li satura di attack
Una mezzoretta di chiacchiera poi ci buttiamo dentro del lattice
Rigonfiamo e si riparte
Finisco la giratina che mi ero programmato
Ultimi km sotto una pioggerellina fine fine
Solitario
Umidita'
Gelo
La mia Synapse e dei vecchi pezzi dei Psychedelic Furs nelle orecchie
Quanto amo questi momenti

.... e domani a Gravellona Lomellina mi aspetta un circuito tecnico ma anche veloce come piace a me e credo ci saranno proprio tutti i leoni della fangazza a darsi battaglia ... l'italiano si avvicina!!!


Ringrazio Claudio Angelini per questo bellissimo scatto e per il set favoloso della gara di dimenica scorsa !!!

domenica 15 dicembre 2013

Mystic Location & percorso da Campionato del Mondo



Grazie a MaMo per le foto super della giornata di oggi al Lambro ed a Pg e La Stazione delle Biciclette per il tracciato ed il set up dello Zydeco !
Percorso F A V O L O S O
Direi il miglior cx dell'anno 
Scalinata cattivissima ed interminabile
Discesine divertenti 
Strappetti carogna
Bei drittoni e tratti da spingere ignorantissimo
Ondulazioni che permettevano saltoni da paura !!!


Niente partenza Braveheart stile questa volta ma bensì partenza a piedi da dentro allo skate park
Uscire e' stato un incubo per via delle pareti lisce e scivolosissime 
Poi via di corsa a raggiungere le bici posizionate ad una cinquantina di metri e quindi finalmente in groppa alla bici ... 


Mi faccio il primo giro un po' intruppato
Al secondo passaggio sono un po' piu' libero e mi rendo conto che il percorso e' una vera figata
Al solito ero arrivato tirato coi tempi e non l'avevo neanche provato ...
Mi ero fatto un mio film che avrei girato tranquillo al Lambro per poi andare a Tradate a correre una prova del Cx del Varesino
Inizio pero' a divertirmi veramente
Ed inizio a spingere deciso
Ad ogni giro mi scialo sempre di piu' e mi godo tutti i passaggi
Troppo divertente
Finiamo che son passate le 12.00 ed il Cx a Tradate può decisamente andare a farsi fottere
Con Borellik e LaGiannina ci spariamo pizza birra e via a fare i gandula a giocare a bike polo con Bozo ed Friends nell'ambito del Bike Film Festival

Ed ora sotto con il trittico cx super disturbed di dom 22+vigilia+santostefano !!!





sabato 14 dicembre 2013

SCIS 2012-2013 The Singlespeed Ciclocross Italian Series



Atto terzo
In Parco Lambro Mi
Ore 11.00 start
Non ho provato il percorso
Non so se il 16 sara' il pignone giusto
Non so se'
Non so
...

venerdì 13 dicembre 2013

L'ho sempre stimato Lo Sceriffo

Guarda che utile tutorial che propone ...
Chi ha i necessari fogli di plastica a portata di mano ?

martedì 10 dicembre 2013

Vignocross

Domenica inedita
Invece dell'ormai classico Cx parto per Piacenza per il mio primo Cx SingleSpeed
PiGi mi ha messo assieme un bel mezzo impreziosito da due ottime ruote shimano equipaggiate con due rhino nuovi di trinca o meglio diciamo stagionati il giusto
Macchinata con un superveterano del cx-ss e l'uomo con piu' inchiostro colorato sottopelle del Ticinese
Fuori una nebbia infame ed una temperatura altrettanto spiacevole
Visto che siamo in anticipo sulla tabella decidiamo di fare una divagazione in autostrada ma poi infiliamo la strada giusta per il parco Galleana e via di iscrizione
Ci cambiamo e via a provare il percorso per capire se il 34x16 e' il rapporto adeguato
Decido di si
Per me e' tutto nuovo e me la voglio godere
La partenza e' sublime oltre a scongiurare eccessive sportellate
Fianco a fianco Braveheart stile
Spettacolo


Davanti a noi duecento metri di parco per allungarci ed infilarci in un imbuto classico da cx
una s poi curva a destra e gobbetta che purtroppo si fa a piedi per via del macello che si crea ...
Primo giro veramente tranquillo abbondantemente sopra i 6 minuti e 30
Poi ci si allunga e prendo ritmo
Il percorso e' per il 70% un sentiero da mtb ma sono abituato a prendere quello che c'e' e quindi via e zero menate
Lo Zydeco che cavalco scoprirò a fine gara che era del mitico uomo della Lodileccolodi, Jah bless him !!!
Dicevo, io e lo Zydeco dopo un paio di giri a presentazioni fatte iniziamo a conoscerci e mi asseconda
La pressione dei dougast una volta tanto e' azzeccata ed inizio a divertirmi veramente
Guido bene pulito e senza rischiare niente
Il motore va in temperatura e giu' a pestare a martello
Qui nonostante si nascondano sotto barbe d'altri tempi, cascate di tatuaggi, body stravaganti o body assolutamente minimal han tutti una buona gamba, bici spettacolari oltre ad una gran passione per la ruota grassa tassellata, la fangazza e la monomarcia
Finisco in crescendo davanti ad uno sfortunato Bocchi a cui va giu' la catena nell'ultimo giro ma dietro a Bravini Vianini and many more ...
Una volta cambiati ci si ritempra con un rinfresco sontuoso bagnato da tanta birra
Senza dubbio
Pollice su

La testa e' gia' alla Highway Cx SS di domenica prox

domenica 8 dicembre 2013

Viverone Cx


Arriviamo a Viverone con quasi 13 gradi ed il sole che spakka
Riconda ci avvisa che fara' due partenze e noi si prenderà il via alle 15.00
Abbiamo quindi tutto il tempo di scaldarci e vedere la prima partenza
Il percorso e' insidioso molto scivoloso ma very bello
Una strada sterrata che ci immette nella vigna
Qualche bel tratto di discesa decisa un po di vai e torna lungo le vigne poi ancora vigna a risalire
Il punto piu' ostico e' all'inizio della discesa dove c'e' una curva in forte contropendenza a scendere che va presa con le pinze ma senza pinzare l'anteriore se no sei per terra immediatamente
Noi da vere carogne ci piazziamo sulla curva dangarous per vedere come la prendono i piu' esperti Gentleman e SuperG
Il primo giro e' una sequela di voli da cinema
Il secondo giro anche
Uno spettacolo tra il comico ed il tragico
Ma poi man mano prendono le misure e risulta tutto piu' guidabile
Decido per una pressione molto low dei Rhino
Ci allineiamo
Partono prima Cadetti Junior Senior
Saranno una ventina
40 metri dopo il via uno cade malamente
Gomito out ! Aia !!!
Tempo che si libera la strada e via noi
Primi momenti come al solito convulsi ma dopo un giro c'e' Luraghi a condurre seguito da uno sconosciuto in mtb poi Agostinone e dieci metri dietro Piana ed io
Guido pulito senza sbavature e sto sulle ruote di Piana abbastanza comodo ma dopo un giro stallono il posteriore
Mi fermo lo rimetto sul cerchio e vado cauto fino a dove ho la seconda bici
Monto sulla Ibis ma mi devo subito fermare per sgonfiare un po' i tubo troppo duri
L'anteriore lo sgonfio fin troppo ma ormai e' fatta
Mi metto in caccia di Gallesio che nel frattempo mi ha passato
Ma la Ibis non me la sento mia
Sbanda e non e' precisa nelle traiettorie ne in frenata
Poi Gallesio ha un problema al cambio e finisco quinto
Peccato per Borellik che cade e sfascia la leva del cambio freno
Mentre buon esordio per Super Lenzy con una Canyon Cx nuova di pacca spettacolare
Buona gara anche per Camisa che prosegue la gavetta nel Cx oggi su un percorso very ostico per lui !
Foto spettacolare a fine gara della location e del telaio Dosnoventa cx nuovo di zecca di Super Skilly !!!

sabato 7 dicembre 2013

mercoledì 4 dicembre 2013

Cx Comazzo


Bellissima giornata di sole
Temperatura rigida
Mi copro dibbrutto mentoniera sottocasco maglia windstopper e mi faccio tre giri del percorso
Cinque sei curve e via di drittoni
E' un percorso che mi e' sempre piaciuto e mi piace anche quest'anno
Nei giri di prova provo a dare qualche sgasatina ma sento la gamba vuota
Mi preparo e via in partenza
Appello pronti via
Tognolo fa in testa la prima curva ma poi sarà Montanari a prendere la testa della corsa e sparire in un giro all'orizzonte...
Io mi trovo un po' intruppato ma sui due drittoni la gamba spinge e mi porto in coda a Luraghi e Crivellari
Facciamo un paio di giri così con Crivellari che fa l'andatura e Luraghi sornione sulla sua ruota
Io respiro male e le forze finiscono presto e perdo contatto
Mi guardo dietro ma ho un vantaggio ragguardevole sul quinto che sarà un brillantissimo Liberali
Amministro e chiudo quarto
Mi cambio veloce e via verso casa
Missione compiuta
Lunedi' non ero proprio un fiorellino ma la bronco era scongiurata ...
ora si recuperano le forze per il gran finale di fine anno !!!

domenica 1 dicembre 2013

Deciso ...

Si va a Comazzo a prender schiaffazzi
4 giorni che son raffreddato da paura
4 giorni con la testa che mi sembra un pallone
4 giorni che non muovo la pedivella ...

Una bella sgasata a tutta con 4 gradi sara' sicuramente terapeutica vero ?!

Inna Pure Lobotomy Stylia !!!