venerdì 12 febbraio 2010

...e sgambata fu !!

Esco ed alla conca mi imbatto in un gruppo di manetta diurni che tornano a casa ...
i signori si allenano duro tutti i giorni non solo martedi' e giovedi come vanno dicendo ...
beh diciamo che i due giorni canonici li tengono per gli sgasatoni pesanti e per fare i mucchi ...
saluti cordiali e poi proseguo baciato da un fantastico sole luminescente come a ferragosto ma oggi solo tiepidino-ino-ino, l'equipaggiamento e' adeguato agli 8 gradi, la bici e' in condizioni pietose as usual fango polvere pm10-11-12 etc ma la gamba sembra vogliosa di spingere ...

mi dirigo verso il passo di Ozzero e mi faccio un paio di giri della buca poi punto verso Motta -Bereguardo - Pavia e rientro a casa dalla ciclabile lungo il navigli pavese, un centinaio di km con 135 battiti medi dislivello totale 300mt ...
fatico, cazzo se fatico !!! manca il fiato e mancano le gambe, una volta a casa do un occhio hai km totali dal primo di gennaio, 760 record negativo assoluto !!! Ole' posso solo migliorare !!!
Speriamo in un proficuo finesettimana !

Intanto il Sig Chicchi vince ancora in Qatar mentre a Vancouver la Wada ha consigliato a 30 atleti che dovevano partecipare ai giochi olimpici invernali di starsene pure a casa belli tranquilli in quanto trovati positivi a test antidoping preliminari, nessun italiano tra i 30, ingheddibbile, come direbbe l'Iceteo !!!

6 commenti:

  1. almeno tu sei uscito ........

    RispondiElimina
  2. almeno tu sei potuto uscire,io invece miniera dura...chi erano i Manetta diurni che rientravano????

    RispondiElimina
  3. 300 metri di dislivello??? Ma manco un cavalcavia hai fatto? :-)

    RispondiElimina
  4. appunto ne avro' fatti 5 o 6 + due volte il mitico passo di Ozzero ...
    lo spauracchio dei ciclisti della bassa !

    RispondiElimina
  5. Io sono io.....tu chi sei????

    RispondiElimina