martedì 15 settembre 2015

stellARU

Sabato scorso esaltante prova di forza del ragazzo di Villacidro
Finalmente ben supportato da un Landa che si e' fatto perdonare l'egoismo di qualche giorno prima e soprattuto supportato da due gambe fotoniche e' riuscito a piegare quel cagnaccio di Domoulin e tenere a distanza Rodriguez e Majka 
                                                  Secondo al Giro e primo alla Vuelta
Lamentiamoci dai !


Io ho da lamentarmi visto come ho conciato il supporto del deragliatore della mia SuperSixE
Ma si sa l'ignoranza e' feroce  

1 commento:

  1. Aru è da sempre un grande talento e sono contento che finalmente coroni tutte le fatiche che gli ho visto fare fin da ragazzo.
    Spero che il successo non gli dia alla testa perchè arrivare 2° al Giro e vincere la Vuelta a soli 25 anni non è una cosa da tutti...

    RispondiElimina