martedì 24 luglio 2018

Silence Treatment

Il solstizio e' ormai passato
Si va gia' inesorabilmente verso la tenebra
Ancora non lo percepisco chiaramente perché le ore di luce sono tante ed il caldo e' opprimente
Le serate Manetta si susseguono inesorabili
La gamba sta pian piano svegliandosi ma son finiti i tempi delle fughe col Bracchi
Quest'anno la vecchia guardia ultracinquantenne ha dovuto metabolizzare il cambio generazionale
Prima o poi doveva succedere
Ed e' successo quest'anno complice una primavera difficile e dedicata per lo piu' al "pellare"     
Gli sbarbati ci mettono alla frusta e noi si puo' solo stare in difesa
Schiacciati in scia sperando che davanti prima o poi mollino
Una sola sparatina
Da gestire al meglio per non restare poi al vento sulle azioni di rimessa
Son momentacci
Ma la campana quando suona suona e devi fartene una ragione
Quindi si prosegue senza farsi troppe menate a fare il nostro col sorriso sulle labbra perché fin che il cuore pompa non si mollera' un cazzo ed appena noteremo dei cedimenti nei giovani zak saremo pronti a colpire come consumati killer !!!
In Manetta Veritas
 


1 commento: