lunedì 31 gennaio 2011

Europeo Cx a Castelseprio


Dopo il nevischio di sabato neve decisa domenica + freddo segapalle
A Castelseprio ottima organizzazione in tutti i sensi
Bel percorso a parte i tratti di single track nei boschi che sono decisamente piu' da gare di Mtb che di Cx ...
Si partiva su un rettilineo di asfalto
si entrava in una zona attrezzata a campo giochi e si tira su per una collinetta a zig zag
quindi discesa e dentro in un boschetto veloce
poi prato fettucciato avanti e indietro abbastanza guidabile
una volta fuori dal prato dentro in una breve strada sterrata
dentro e fuori in un prato duro e gelato veramente inguidabile anche per i big
altro tratto di strada bianca poi pratone con ostacoli
campo di granoturco ostacoli ancora e rientro sull'asfalto
breve rettilineo e traguardo
30 veterani al via 29 arrivati
Vengo sorteggiato in seconda linea
Botta di culo immeritata
Parto bene
Il primo giro e' da marasma ma mi sembra di spingere bene
Al secondo giro sono gia' in coma
Le gambe mi tradiscono ed i miei parilivello mi passano deciso e se ne vanno
Stringo i denti ma il circuito e' veramente duro
Agonizzo fino alla fine e chiudo 22esimo
Zero cadute e buone sensazioni alla guida le cose positive
La classifica invece e' impietosa ma rispecchia la realta'
Oggi c'erano anche i piemontesi ed i veneti
Insomma gente con le palle non crossisti improvvisati e si e' visto
Dovrei dare retta a mia mamma che mi ripete sempre di non correre il ciclocross perche' e' troppo faticoso ma di giocare a bridge
Lei ha sempre ragione ma io mi diverto troppo

1 commento:

  1. GRANDE PROVA. ti eri stancato troppo sabato per starci dietro.
    mario

    RispondiElimina