sabato 27 luglio 2013

Pramollo + Selleries

Ovvero la devastazione totale fisica e mentale
Ieri è stata una tappa fuori da ogni logica
Partiamo da Torre Pellice ed iniziamo a salire su sterrato poi ci immettiamo sulla salita in bitume del Barbara
Una delle dieci salite più dure d'Italia
Ci metto un'ora per fare 5 km !!!
Poi dal rifugio Barbara inizia la prima speciale
Il salitone infinito del Barant con stradone scassato a scendere poi un paio di guadi giusto per avere i piedi ammollo tutto il giorno poi ancora discesa e quindi altra salita imprestatissima con tratto lungo di portage per scollinare il col giulian a 2450slm Discesa carogna tra migliaia di rododendri fioriti poi single track nel bosco bello tecnico quindi stradone scassato e fine della prima speciale che faccio benino strappando il 33esimo tempo
Da qui prendiamo un impianto di risalita ed il Road book riporta tutta discesa per 20km
Morale ci avrò messo 5 ore
Tra portage sentieri esposti rocce passaggi tecnici etc etc
Arrivo provatissimo e con un tempo nella seconda speciale tra i peggiori
Monto la tenda faccio la doccia ed è già ora di mangiare
A cena siamo tutti a pezzi e con Corrado do un occhio alla tappa di oggi che pare ricca di insidie
Stamattina sveglia alle 6 partenza alle 7.30
Subito salita all'Azzara' discesa veloce e salita dolce fino alla miniera
Si la prima speciale di oggi sara' una miniera da attraversare in bici !!!
Quindi altro scollinamento sul Col Roccias e poi su fino al rifugio Selleries
Morale 9.30 anche oggi è 3950up
Domani sara' il delirio dei 4000 gradini di Fenestrelle e Chaberton con tempo Max strettissimo
Aiuto !!!

Nessun commento:

Posta un commento