martedì 27 maggio 2014

Rieccoci


Dopo 5 giorni di solo mtb son ritornato minatore
Il clima al Rally di Romagna quest'anno e' stato veramente una favola
Nulla da paragonare con due anni fa dove avevano nuotato 5 giorni nel fango argilloso e colloso dell'appennino romagnolo
Sole
Ma temperature accettabili
La giornata del tappone coperto e fresco quindi l'ideale per pedalare
Molti i cambiamenti a parte il clima
4 tappe e non 6
Percorso non itinerante ma a margherita con partenza ed arrivo sempre a Riolo Terme
Colazione e cena sempre nello stesso albergo che direi dignitoso e basta con le cene organizzate dalle pro-loco in piazza a suon di pasta patatine fritte e salamella e dormire nelle stamberghe
Ottima compagnia con Bocca Borellik Riska e Zambo ci siamo fatti delle risate stratosferiche
Un centinaio i partenti
Molte facce gia' viste
Qualche straniero con spagnoli/e numerosissimi poi austriaci belgi e portoghesi ed una decina di altoatesini ultrafit che ci han fatto neri
Pochissimi gli improvvisati del pedale visto il menu' del Rally che prevede quasi 9000 metri di dislivello sterrato in 4 gg

Mercoledi' facciamo un prologo del tutto rilassato poiche' assegnava la maglia al primo
A tutti gli altri veniva assegnato lo stesso tempo ma riesco comunque far segnare il peggior tempo assoluto
C'e' anche chi si e' riuscito a rompere un dito sulla scalinata da fare in discesa nel centro del paese ... top della sfiga direi

Giovedi' si aprono le danze e si parte alle 8.30
E' gia' tiepido
6 km di trasferimento fino alla cava di gesso
Via subito in salita
Fatica abbestia anche perche' ho la ruota anteriore frenata
Non entro neanche nei dieci della categoria Over 40
Ci rido sopra e via a prenderci per il culo tutto il pomeriggio con un Riska super galvanizzato dalla sua bella prova
Venerdi' tappone
90km e 3000 up
Per fortuna e' coperto e fresco e la tappa scorre via bene
Bel percorso bellissime discese
Tappa da ricordare

Sabato sole a palla
Un po' troppo asfalto e troppo poco single track per i miei gusti
A meta' gara foro la posteriore ma basta la bomboletta di EffettoMariposa per gonfiare/riparare e ripartire
Jah bless

Domenica la ns 4ta tappa parte assieme alla Gran Fondo Vena del Gesso del circuito Tre Regioni Mtb
Siamo mischiati assieme a 800 bikers inferociti freschi e con tanta voglia di suonarsele
Direi dicisione veramente maldestra
Bastava farci partire mezzora prima noi e non avremmo dovuto rischiare cosi' tanto per stare in piedi e far coda nei due single track
Siamo comunque arrivati tutti
Premiazione dei finisher
Vestizione maglia nel pomeriggio e via verso casa

Metto nel cassetto un'altra gara a tappe in compagnia di quelli che saranno i miei compari alla Traspyr a luglio ... ora so per certo che ci divertiremo veramente di bella  !!!


La testa e' gia' alla 24 ore di Finale con un fantastico team da 8 !!!

   

1 commento:

  1. aspettavo questo post... felice di leggere che gli errori dell'edizione 2012 del Rally sono stati corretti dall'organizzazione, in più con il meteo favorevole tutto è differente e la Nina ringrazia. Via verso nuove avventure adesso!

    RispondiElimina