domenica 2 maggio 2010

Week-End inna Corsico Dimension

Sabato mi porto a Corsico per il giro della festa dei lavoratori
Si parte rilassati
Siamo in tanti
Le previsioni danno pioggia nel pomeriggio e molti hanno optato per la girata mattutina nonostante a Villanterio ci fosse una gara bella comoda vicino a casa, certo i big saranno tutti la ...
Noi si arriva in fretta dopo Abbiate-grasso
Puntiamo al giro lungo in una ventina
Bene
Non facciamo neanche in tempo ad arrivare al ponte sul Ticino che perdiamo qualche pezzo sull'onda delle sgasate di un Aly in ottima forma ...
Sui falsipiani della circonvallazione di Vigevano c'e' un tentativo di ulteriore frazionamento ...
I migliori vanno via
Ma Miky-Piton senza scomporsi chiude in scioltezza ... grande !!!
Arriviamo sempre ad una ottima andatura fino a San Biagio
Sono in crisi nera
Riesco a malapena a stare sulle ruote
Momenti difficilissimi e davanti sgasano allegri e spensierati
Ci spariamo il Kauberg della bassa in discesa e giriamo per Parasacco
sono convinto di staccarmi sulla salitella
ma per fortuna la prendono piano
rientriamo sulla statale in direzione Vigevano
sparo dei rutti che crepo il cielo
inizio a stare un po' meglio
avrei bisogno di una CocaCola
ma non c'e'
riesco a dare qualche cambio a fatica
mi sembra di essere in gruppo con tanti Merckx
con i denti riesco a stare attaccato
la volata la vedo in lontananza ...
god bless

43 commenti:

  1. sei sempre il solito modesto.. ma dai vieni a correre e fai sto numero!!! ti inciterei ogni giro :-))) o forse è proprio per questo ke non vuoi correre??? ti vergogneresti del mio tifo???? ..e pensare ke c'è ki mi chiede apposta di andare a vedere le corse per tifare..... :-DDD
    oggi a Opera vittoria di Sergio in volata.. ke vento freddooooo

    RispondiElimina
  2. Giannosso.. in barba agli squadroni del cazzo... :-)

    RispondiElimina
  3. Grande Sergione!! Non ce n'è: è un velocista da paura!!!

    RispondiElimina
  4. Cito da Facebook< da Daniele Gulmini a Sergio Giannosso: devo dire che ogni tua vittoria o gran secondo posto che sia.. causa un entusiasmo particolare in questo ciclismo amatoriale mega soffisticato..con squadroni,cure e oltre.. , gente meticolosa alla prof mancato..quindi ,
    .. uno, .. che corre solo,... e sfido chiunque con il sovrappeso che c'e .. a fare certi numeri alle nostre gare .. non puoi che suscitare entusiasmo e simpatia ... stima ! (dalla tua c'e che hai classe da vendere e tanti tanti WATT) ....

    RispondiElimina
  5. da come si era gonfiato quest'inverno ...
    una sua vittoria quest'anno la consideravo impossibile ...
    chapeau !!

    RispondiElimina
  6. Cochis Parco Sempione2 maggio 2010 22:03

    perche' tutto questo odio verso le grandi squadre tipo bortolami pulinet arka lemer ?
    il ciclismo per fortuna vive anche di tattiche non solo di forza bruta ...
    dai ragazzi sveglia !
    per i battitori liberi ci sono sempre le corse in culo al mondo nel monferrato o nella langa o quelle non pubblicizzate sui giornalini vari ...
    oppure c'e' il giro dei manetta hahaaaa

    RispondiElimina
  7. nessun odio per carita',ma paghiamo 10€. per fare una corsa in bici, misurarci e divertirci tutti .. vanno via due e in dodici a fare barricate e bloccare ogni iniziativa .. ogni settimana cosi' .. cazzo non siamo tutti come Freire/Giannoso o Bettini/Pezzetti che se vogliono vincono anche oltre queste cose ..alla fine vi troverete solo voi a correre... poi in culo al mondo non ci vuole andare nessuno per fare una corsetta udace..c'e' anche una questione di costi .. ma a voi vi pagano tutto no ??

    RispondiElimina
  8. Il saggio del pedale3 maggio 2010 00:23

    l'unica corsa che conta é quella che si svolge il martedì e il giovedì... tutti amici, nessuna tattica, sgasate imperiali e chi salta torna a casa da solo con le orecchie depilate!
    Le altre sono solo chiacchere...

    RispondiElimina
  9. ti capisco Daniele
    e' dura la vita per chi non ha squadra o volata fuori dal comune
    Tieni duro !!!

    RispondiElimina
  10. ma guarda Loca, io ero al team riboni eravamo 6 o 7 veterani buoni ma se non c'e' organizzazione e complicita' non vai da nessuna parte .. ti corri contro e i risultati li vai a cercare da solo in altre gare .. preferisco lottare come un cane da solo e quello che viene e' tutto mio...chiaro che e' piu' difficile per uno non di livello altissimo...faccio piu' gioco di squadra con amici di altre squadre..pensa te'...

    RispondiElimina
  11. ragazzi un po' di calma per favore. io tifo barboni. da quando è andato alla bortolami si sente la differenza. è vero, daniele hai ragione ma guarda giuliano. alla bortolami. non pensi che sia un buon esempio? perchè in effetti gareggiare come fa lui è sempre stato divertente ma anche impegnativo. poi ci sono le altre squadre. è vero. possono fare melina o bloccare ma poi i velocisti scattano. e se riescono a coprire vincono pure. come giuliano barboni. o no?

    RispondiElimina
  12. Federico ISDC3 maggio 2010 02:05

    si ok ma gli squadroni han rotto ......
    sono l'anticiclismo !
    gia' i circuiti nella bassa sono una noia, perche' 9 volte su 10 si arriva a gruppo compatto, si movimenta la corsa solo se sei ad inizio stagione dove ci sono quelli + o - preparati oppure trovi la giornata di vento che fa la differenza ed allora ti diverti se no due balle !
    mi piacciono le grandi gare dove meni come un pazzo per 120 km e le gare hanno piu' il sapore di gare vere .........

    RispondiElimina
  13. solo una nota. ogni volta che leggo la parola "curarsi" usata al posto di "doparsi" mi viene mal di pancia. non capisco anche perchè tra noi amatori, queste due parole siano ancor'oggi confuse. non credo sia una questione di lingua italiana. spero, ma sono convinto del contrario, che questa svista non nasconda l'accezione positiva ad una attività che di positivo non ha nulla! è una questione culturale e lo si vede anche dalle piccole cose.

    io sono per lo sport pulito. soprattutto tra gli amatori dove non ci sono contratti milionari e all'arrivo c'è solo il mariotti con la nipote brufolosa.

    w lo sport pulito.

    RispondiElimina
  14. daccordo con tutti e tre ,"anonimo" su barboni, che e' un gran corridore completo, mediofondista e gran lottatore per tutta la gara...sono orgoglioso di arrivare a volte con lui tipo la colnago, a zibido o a pietra ligure..ma come lui non ce ne' molti..con Federico e doping free condivido anche se sul discorso curarsi bisogna distinguere cio' che e' curarsi e quindi fare vita d'atleta e riempirsi di farmaci e cambiare colore cavoli..
    fortunatamente di questi non ce ne sono molti anche se bastano per falsare una gara.. a discapito di quelli come tanti che si rompono il culo per un piazzamento/soddisfazione ..w lo sport..

    RispondiElimina
  15. il doping e' la scusa per quelli che fan sempre piazzamenti

    io comunque sono per la patata pulita

    RispondiElimina
  16. scusa.. ma questa e' una stronzata! se ragioni cosi' non perdo neanche tempo ...ci sono fior di vincenti che stanno andando in crisi di testa .. non sanno piu' dove andare a correre..

    RispondiElimina
  17. condivido al 100% quello che dice daniele. il mio era solo un appunto a quello che daniele aveva scritto sul "curarsi". io pensavo che si riferisse a "doparsi". ecco il fraintendimento. se "curarsi" significa vivere in modo sano e mirato ad avere una migliore performance sportiva ben venga.

    daniele, hai ragione anche quando dici che in teoria non bisognerebbe cambiare colore e diventare come i peperoni quando sono belli maturi. ma, io spero che queste siano davvero cose che diciamo tra di noi per ridere un po'. perchè se fosse vero il contrario bisognerebbe regalare i tapiri all'arrivo, altro che i prosciutti!

    approfitto ancora una volta per farti i complimenti sia sul tuo modo di correre sia sul tuo modo di pensare e sullo spirito.

    per cristicchi. amico, leggi meglio. nessuno ha detto quello che tu dici!!! quanto alla patatina fresca... concordo.

    RispondiElimina
  18. Bravi ragazzi bello scambio di idee pero' si firmassero i vari cristicchi gandhi etc ...

    RispondiElimina
  19. ah.. xkè non sei tu??? uahahahahahahah

    cmq x quanto riguarda il discorso squadroni.. fanno sì la differenza.. una corsa per tutte: quella di qualke venerdì fa' a Corbetta Ciccio era in fuga con 2 della stessa squadra e non ha nemmeno fatto la volata... e poi tante ma tante altre volte stesso copione...

    RispondiElimina
  20. ...sia chiaro, senza astio e rancore con nessuno sem ki per ciciara' ... :-)

    RispondiElimina
  21. Loca rispondi.. non fare il finto tonto :-)))non sei sempre tu ke cambi nick?? :-))))))

    RispondiElimina
  22. Io di regola non intervengo mai.

    RispondiElimina
  23. Santi Licheri3 maggio 2010 04:55

    lo sport é sport... W il doping o faccio sgomberare il circuito!!!

    RispondiElimina
  24. ...Il LOCAModeratore sorveglia... e chi sgarra viene Bannato.. ocio!..
    ..o staccato .....va' che giueedi' vegni la'...
    ggggnaaaaaaunnnnn!!!! :-)

    RispondiElimina
  25. ragazzi, per favore un po' di serietà. non si riesce mai a finire un discorso seriamente. ad ogni modo anch'io concordo con gulmini e doping free. dovremmo prenderci un po' più alla leggera. in fin dei conti andiamo in bici per divertirci e non certo per guadagnare la pagnotta! ciò non significa che è sbagliato l'agonismo. anzi. tutt'altro. ma la cosa più importante è rimanere con i piedi per terra.

    detto questo, non credo ci siano amatori che si dopano. spesso si sente dire il contrario ma fino a quando uno non viene beccato è sbagliato dubitare sulla sua lealtà. cosa ne pensate voi???

    RispondiElimina
  26. non ci sono amatori ke si dopano??????????????
    ma dove vivi PIPPOOOOOOOOO!!!!!!!! tu sei un altro provocatore amico di Loca! lo sai BENISSIMO ke ci sono.. e qualcuno (poki), è stato pure beccato e sospeso per 2 anni (quando invece dovrebbero non farli nemmeno piu' tesserare a VITA, altro ke correre e prendere per il culo gli altri corridori..)

    RispondiElimina
  27. ok ciccina... qualcuno ci sarà anche. però a volte sento parlare noi ciclisti e quando uno va forte o vince troppo, in automatico è uno che si dopa. io non credo a questo. credo nella lealtà dei campioncini della bassa.

    poi, chi risulta positivo al doping deve essere squalificato a vita dalle gare amatoriali. anch'io sono d'accordo.

    RispondiElimina
  28. ho visto gente abbronzatissima a febbraio
    ho visto gente volare sulle salite con il 53 in canna
    ho visto gente frenare in salita per affrontare i tornanti
    ho visto gente andare in fuga al primo km da solo e ad ogni giro andare sempre piu' forte
    ho visto le medie aumentare sempre di piu

    RispondiElimina
  29. evidentemente è gente che fa la differenza. campioncini, tanto per intenderci. quanto alla faccia abbronzata... avranno preso troppo sole o fatto qualche lettino solare in più.

    RispondiElimina
  30. Io dico che chi sta negli squadroni non ha le palle per attaccare e vincere da solo. Inoltre mi sa che sono tutti froci.

    RispondiElimina
  31. Amico di Luxuria3 maggio 2010 23:29

    Evviva, alloVa mi DO' anche io al ciclismo...
    e poi le bici (senza sella) mi son sempVe piaciute!!

    RispondiElimina
  32. bravo Tony.. ho visto anke io tutto cio' e.. altro ke CAMPIONCINI DELLA BASSA... ma quali campioni ma dai.. ki corre cosi' sta prendendo per il culo LO SPORT, i corridori puliti e ki guarda la corsa.. ke vergogna.. come se fossimo tutti SCEMI.. ma dai.......

    RispondiElimina
  33. ragazzi... fate i nomi allora. non vale parlare così. non cadete anche voi nella trappola della schiappa che non vince e che dice che allora sono tutti dopati. fuori i nomi e i cognomi. se no è meglio non parlare.

    RispondiElimina
  34. Io sono pulito tutti gli altri si fanno4 maggio 2010 09:30

    i nomi ed i cognomi li fa l'udace ogni volta che fa un controllo

    RispondiElimina
  35. Amico pulito di sono pulito4 maggio 2010 11:42

    vero, anche mio cuggino é stato squalificato dall'udace e se non ci pensava a zio turiddo non lo facevano più correre!

    RispondiElimina
  36. chi carica parecchio "diciamocelo" ce l'ha un po' scritto in faccia ..e i risultati parlano chiaro.. con gli stessi km percorsi ,gli stessi gruppi frequentati di conseguenza gli stessi allenamenti da un anno con l'altro 20/30 vittorie di differenza ????!!! puzza... fare i nomi ? non sta a noi .. la vittoria e' una, e per tutti c'e' una speranza o quasi.. ma se alla partenza abbiamo gia' la classifica almeno possiamo lamentarci? sollecitiamo controlli cazzo! altrimenti non corriamo, andiamo con i manetta e' corsa piu' vera...

    RispondiElimina
  37. manetta Maister5 maggio 2010 01:38

    oooooooooh bravo Daniele.
    La corsa é quella nei manetta...
    no numero,
    no strategia,
    che ne ha sta' davanti.

    RispondiElimina
  38. manetta Maister
    sei quello della pubblicita' delle Jagermeister ?

    RispondiElimina
  39. io mi carico anche per andare con i manetta...............

    RispondiElimina
  40. Bersagliere IV corpo d'ANNATA5 maggio 2010 06:08

    io mi carico per correre dal cesso alla cucina!

    RispondiElimina
  41. cara lisa, si dice il peccato non il peccatore.. per i nomi c'è l' udace ev.

    RispondiElimina