lunedì 28 maggio 2012

Rally di Romagna 2012


Due parole sul Rally di Romagna 2012 a bocce ormai ferme.
Grandissima compagnia, compagni di avventura veramente tosti e livello dei partecipanti elevatissimo !!!
Ho condiviso molto tempo si ain gara che fuori con la coppia della Cicli Olmo, Sedaboni e Fiorito che han meritato un prestigioso secondo posto dietro agli imbattibili fratelli olandesi Van Dijk, buona sintonia con Amalberti from Ventimiglia e Poletti della Cicobikes oltre il mitico Riccardo Barbero compagno di battaglia nelle challenge di ciclocross invernali, ho ritrovato tre ragazzi di Parma che erano al Rally di Sardegna 2010, conosciuto il vulcanico vincitore della cateoria Over 50 Pierpaolo Agnoletti ed il mitico Gianmaria oltre alle temibilissimie donne del rally Ivonne Ada Michela la spagnola Ada ed Orietta della TTC    
Percorsi favolosi  
Single track emozionanti per difficolta' lunghezza e panorama
Discese sempre tecniche e da brivido 
Ogni giorno si facevano km e km di single track e km e km di portage 
Peccato che il tutto e' stato rovinato dal maltempo, maltempo che ha tramutato dei sentieri favolosi in perfide vasche di fango argilloso ingovernabile. 
Fossi stato l'organizzatore conoscendo il territorio mi sarei tenuto in serbo dei percorsi alternativi da fare in caso di maltempo perche' la scelta di mandarci al massacro su single track totalmente allagati di fango a mio avviso non e' stata del tutto non azzeccata e lo testimonia il fatto che ci sono stati 25 Finisher su 80 partenti.
Non voglio pensare se non ci fosse stato un meccanico serio e capace come invece avevamo a disposizione.
Molto meglio sarebbe stato nei giorni di diluvio farci fare piu' asfalto o semplice strada sterrata per salvaguardare il nostro divertimento e la salute delle nostre povere Mtb che si sono sfracassate giorno per giorno ... non parliamo della borsa modello Barbie che potevamo portarci al seguito e dei menu' che ci son stati proposti le prime tre sere oltre ai  pernottamenti di Marradi e Tredozio ma come si sa queste non sono corse per signorine ... That's Mountainbike !!! 


3 commenti:

  1. ...che ottimo stile riesci ad avere in salita!!! Ciao gran maestro di fatiche!!!

    RispondiElimina
  2. Loca non ti stimo più, non sei riuscito a galleggiare nella palta? tu che sei leggero come una scureggia? Ma dai ma allora tutte le boiate che scrivi sui manetta son panzane

    RispondiElimina
  3. Fango!! That's mountainbike :)

    RispondiElimina