sabato 12 maggio 2012

Ritornato a pedalare

Ammetto che e' stato un duro colpo anche per me il femore rotto di Fabry
Sono tutt'ora frastornato
Avevamo il Rally di Romagna da fare in coppia c'era il Sella Ronda Hero dove sfidarci ed avevamo da compiere l'impresa in terra ispanica ( Transpyr ) assolutamente in coppia c'era la Roc la 24 ore insomm un mare di sogni svanti nel nulla ... puff
Fabry e' stato operato ed io ho ripreso a pedalare
Devo risettare tutto
Il Romagna posso farlo anche in solitaria e mi ritrovero' a scornarmi con i piu' agguerriti e cazzuti specialisti di queste gare atipiche come il devastante Ismael Ventura Sancez ed un'altra decina di coriacei spagnoli poi gli italiani Fabbri Poletti Amalberti il redivivo Bertozzi vincitore della mia prima 9 colli il sempre ottimo Sedaboni e la truppa di altoatesini dai nomi impronunciabili per non parlare della schiera di portoghesi i due temibili fratelli olandesi Van Dijk
ecco son curioso di vedere come andra' il tizio che arriva dagli Emirati Arabi ... i tre australiani ed il Sig Pieropan giusto perche' il cognome assomiglia molto a quella del profeta di Lissone ...
Vedremo come andra' a finire ...
Certo e' l'anno degli imprevisti
Un canadese in testa al giro d'italia e secondo me sara' dura togliergli la maglia
Ma di imprevisti oggi a Zibido se ne son visti pochi
Arrivo in scioltezza per i due in foto
Gia' si sprecano i commenti ...
Tutti dicono che quelli che corrono son tutti pieni
Alcuni dicono che le corse non gli interessano ma rosicano a non farle
Altri dicono prima la famiglia
Alcuni darebbero un dito per vincerne una ma han fatto le prove ed han capito loro malgrado che e' meglio fare le girate senza numero con i disperati
Altri dicono il lavoro prima di tutto
Insomma dite quello che volete ma la passione la strada e la fatica accumuna tutti and fuck the rest !!!


Un pensiero per il gruppo di ciclisti stesi oggi a Caravaggio

21 commenti:

  1. ...non tutti pieni....ma alcuni senza dubbio...

    RispondiElimina
  2. love and piss...14 maggio 2012 13:36

    alcuni dicono anche che la bici è libertà... libertà di scegliere anche se fare le gare o no...

    pagliacci!!!!!!

    RispondiElimina
  3. prima il lavoro14 maggio 2012 17:00

    io faccio l'usciere e tanto tempo tanta strada ma le gare mia mamma non vuole.
    dice che chi cambia colore fa male.

    RispondiElimina
  4. se non vi stanno bene i colorati non ci sono problemi!
    questo e' un paese libero, nessuno vi obbliga a rimanere

    RispondiElimina
  5. Io sono superiore14 maggio 2012 17:09

    io le gare le faccio solo se posso vincere
    se no vado a spasso

    RispondiElimina
  6. infatti e' un po' di anni che vai a spasso

    RispondiElimina
  7. il grande ribone spacca il culo a tutti. il resto sono tutte storie. è facile parlare. andate a correre piuttosto. w riboni.

    RispondiElimina
  8. @ amico friz.

    sinceramente tutta questa esaltazione per i soliti quattro dell'avemaria che vincono le gare non la condivido. è comunque auspicabile rimanere con i piedi per terra. visto che qua dentro di professionisti non ce n'è.

    ps. e comunque non si chiama ribone ma riboni.

    RispondiElimina
  9. Io faccio le gare e mi diverto :-D

    RispondiElimina
  10. Chi fa le gare perché l'importante è partecipare è meglio che rimanga a casa. Se hai il culo e il fisico per farle è un dovere crepare per provarle a vincere

    RispondiElimina
  11. io arrivo quarto15 maggio 2012 07:02

    allora le gare dovrebbero farle solo in 3: il primo, il secondo e il terzo...

    RispondiElimina
  12. le gare sono divertimento, c'è chi ama divertirsi barando e chi ama divertirsi facendo l'onesto, sono punti di vista. La salute è una ed ognuno fa quello che vuole della propria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione ma tu contribuisci con i tuoi euro a rendere "importanti" 4 pensionati che credono di fare i professionisti vincendo le gare di paese! :-))

      Elimina
  13. corro e non so perche' ma se non vinco torno a casa e picchio moglie e figli almeno li' vinco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bwahahahah questa mi ha fatto sbellicare...grande :-D

      Elimina
  14. .... è meglio fare le girate senza numero con i disperati." Divertitevi.!!!

    RispondiElimina
  15. Mi raccomando sabato sera prima di mettere il numero confessatevi

    RispondiElimina
  16. Divertitevi a dare soldi per i 100o tesserini che vi serviranno per correre. Il ciclismo a amatoriale in circuito è finito sono solo i soliti 50 "vecchi gatti" che corrono e non c'è + ricambio tra i giovani. Guardate i numeri alle partenze. Tra 5 anni il gruppo più numeroso al via dovrà lasciare la dentiera sull'auto prima di partire :-) Without races...more happy

    RispondiElimina
  17. Al papavero togli la dentiera e l'abbronzatura e poi dimmi che resta delle sue vittorie :-))))

    RispondiElimina
  18. Ma anche il gonfio! E' in lista! Tra un qualche mese smette di divertirsi. :-)))

    RispondiElimina
  19. Azzeccato:
    http://www.sportpavia.it/?p=4279
    http://www.sportpavia.it/?p=4266

    RispondiElimina