mercoledì 24 ottobre 2012

Ennesima Aggressione

A causa del solito automobilista "spregiudicato" ...
Ieri Carmine dei gloriosi "Ciclisti Milanesi" e' finito nel fosso e ci ha lasciato la scapola
Siamo stufi
Basta con queste aggressioni
A Carmine un abbraccio non troppo forte chiaramente ed a presto in gruppo con la grinta e la simpatia di sempre !!!

18 commenti:

  1. questi pirati pezzi di merda ci hanno rotto il cazzo...

    RispondiElimina
  2. Bastardi schifosi se serve un picchiatore mi offro volontario!

    RispondiElimina
  3. The Exploited - Beat the bastards24 ottobre 2012 11:26

    http://www.youtube.com/watch?v=YB-RssL8Ix0

    RispondiElimina
  4. Non conosco la vicenda per giudicare la "spregiudicatezza" dell'automobilista in questione. Vado in bdc anche io e so perfettamente che ci sono spesso degli imbecilli al volante. Ma il punto è: nel vostro folto gruppo ciclistico rispettate tutti e sempre le regole della strada ? Siete mai passati con il rosso ai semafori ? Ve lo chiedo perchè consulto da mesi questo blog (ed i commenti), ho cercato spesso informazioni sui "Manetta" e vedo le fotografie che il simpatico (senza ironia, lo penso davvero) Localove pubblica, anche le foto dove la carreggiata stradale è completamente occupata da ciclisti, in barba alle regole del codice. Per cui penso che prima di affrettarsi a trovare il "picchiatore" di turno, forse un bell'esame di coscienza andrebbe fatto. Qualche post fa, qualcuno, nei commenti, si chiedeva il perchè le buche non venissero più segnalate come un tempo. Ecco: forse servirebbe più civiltà ed umiltà reciproca, anche perchè prima o poi, anche uno che va in bdc (come il sottoscritto) si mette al volante. Un saluto, Alessio

    RispondiElimina
  5. alessio, esci dal truman show. sulle strade statali italiane il corpo estraneo non e' il ciclista ma l'automobilista: nevrotico, costantemente distratto, scollegato dall'ambiente circostante e alla guida di un mezzo inadatto - per peso, potenza e capacita' di essere controllato in sicurezza - alle esili strade statali.

    in statale il traffico siamo noi, e il codice stradale vigente e' quello manetta.

    hai perfettamente ragione invece sul calo vistoso di bon-ton e cultura ciclistica in gruppo. un peccato. lo spirito del tempo, immagino.

    cronoman

    RispondiElimina
  6. alessio pagliaccio... ma cosa fumi??!?!?!? ammettendo anche che i ciclisti siano in torto per aver occupato la carreggiata nessuno è autorizzato a speronare, tentare investimenti e cose di questo genere. non è la prima volta che la violenza di certi automobilisti mette a repentaglio la vita di noi ciclisti. parli di MANETTA ma non sei mai venuto con noi. allora devi sapere che tanti pagliacci come te.. che guidano la macchina si divertono ogni due per tre a tagliarci la strada... spruzzarci acqua addosso.. lanciarci qualcosa.. sorpassarci facendo dei peli incredibili. e più volte molti di noi sono caduti rischiando la vita. il bell'esame di coscienza dovresti farlo tu per le stronzate che scrivi... o magari farlo insieme al pirata che potrebbe investirti da un momento all'altro. poi vediamo se scrivi ancora così. ricorda... respect!!! MANETTA RULES....

    BEAT THE BASTARDS... E ANCHE I PAGLIACCI COME TE.

    RispondiElimina
  7. Auguro a Carmine una pronta guarigione, perchè voglio sentire al più presto il suo "aumenta" in gruppo.
    Per il "circense" Moira Orfei,il fatto che i Manetta non abbiano regole sulla strada non autorizza i suoi componenti (me compreso)ad esprimere i propri concetti con una maleducazione degna del peggior automobilista speronatore. Alessio,capisci perchè anche in gruppo sono perse le buone maniere. Comunque per tua info i Manetta non sono tutti maleducati.

    Paolo

    RispondiElimina
  8. I Manetta non passano MAI con il rosso e viaggiano in fila indiana. Auguri a Carmine. Ciao

    RispondiElimina
  9. Ciao Paolo, lo so bene che non siete tutti maleducati. Tu stesso ne sei la dimostrazione, con la tua risposta garbata. Anche Localove, che cura questo bel blog, ne è la prova: ironico, simpatico, schietto, efficace nei commenti e, tra tutti gli interventi che da più di un anno leggo, non si è mai permesso di dare risposte come quella di cui sopra. Un saluto, Alessio

    RispondiElimina
  10. inutile qualisiasi ragionamento logico e sensato in questa sede
    in primis auguri e tanto dispiacere per il ferito
    ma ,nel bene e nel male si prende atto dei punti 5 , 6, 7, e 9 del codice dei manetta e non r o m p i a m o i c o g l i o n i !
    citiamo alcune frasi celebri
    la buca era gia' li'
    l'incrocio e' sempre stato li'
    non segnalo perche' sono furbo e sto guidando
    il pirata testa di cazzo passa a tutte le ore
    dont' cry manetta e' la legge della strada
    la strada e' nostra la strada e' loro sbagliamo noi sbagliano loro fine.

    RispondiElimina
  11. MA ANDATE A CAGARE!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. Io dico che gli idioti viaggiano sia in bici, che in macchina...
    Il rispetto ci vorrebbe da entrambe le parti...sempre... anche nel rispondere ai commenti!

    RispondiElimina
  14. ma quanti preti ci sono che vanno in bici!???!?!?!?!!

    RispondiElimina
  15. Io di certo non lo sono... in bici ci vado da quando sono nata e in macchina non investo i ciclisti.
    Da ora in poi, mi limiterò a leggervi.

    RispondiElimina
  16. ecco... brava!

    RispondiElimina
  17. http://www.bdc-forum.it/conosciamo-il-codice-della-strada/

    Alessio

    RispondiElimina