lunedì 11 marzo 2013

Weekly Progress

Dopo il sabato di passione nel triangolo lariano ci ho pestato dentro una domenica non proprio easy
Parto di buon ora nella fottutissima nebbia
Prendo la comasina ed a Cesano Maderno si profila la figura di Borellik
Proseguiamo e poco prima di Seveso si uniscono a noi i due pericolosissimi triatleti del KK Garage Cycling Team  in groppa ovviamente ai loro specializzatissimi attrezzi da crono
Telai alari full carbon
Prolunghe lunghissime
Ruote da 88 full carbon tubolare
Srm e Power Meter sulle guarniture
Piantoni drittissimi e selle mozze
Attrezzi poco guidabili ma i due sono avvezzi
Poco prima di Como la nebbia si dirada
La giornata si fa bella e tiepida
Puntiamo Brunate seppur io con solo il 39x23 di massimo rapporto
Salita fantastica Brunate
Non puoi nasconderti
Non ci sono scuse
Ho il fiato corto e la forma e' lontanissima ma si arriva alla rotonda
Sbraniamo quanto abbiamo nelle tasche e via verso l'Alpe del Vicere'
I triatleti pero' non ne vogliono piu' sapere di salita e si dirotta verso Canzo per fare un po di velocita' dietro motore
Ovvero Kamisa si mette in prolunga e ci porta a spasso per la brianza ad andatura infuocata
Io e Borellik sembriamo due remore attaccate allo squalo che viaggia deciso e potente  
Reno fatica a tenere le ruote
In un attimo siamo in zona Carate ed ognuno prende la sua strada per il rientro
Io mi sparo Biassono Vedano Monza Sesto Milano in un'oretta e un quarto raschiando il barile ...
Chiudo il Week-End con 10.39h di pedale 260km 3500+      
Buon volume

4 commenti:

  1. Però se vuoi fare l'IRON devi seguirmi nei miei giri ;-)
    Sistema la mtb cattiva, i faretti e tu psicologicamente pronto a tutto: il 6 aprile c'è in ballo una cosa malata sulla Presolana.

    RispondiElimina
  2. Bravo Loca, io solo pastiglie di antibiotico e catarro a pioggia!

    RispondiElimina
  3. Bella Mauro !
    Piero se la storia e' malata sai che ci sono !!!
    Killer stai a pezzi !

    RispondiElimina