giovedì 14 aprile 2011

... ieri sera al Club si parlava di Nigh-Riding

Chi meglio di Fabry il mio capitano della 24 ore di Finale poteva sintetizzare il concetto della Mtb - di notte - nei boschi ...

leggete qui :

ho comprato le luci nel 1999, da manubrio, da un pazzo di Aosta
ci avevano offerto di andare a Finale per la 24h
prima edizione mi pare
in una squadra di valligiani + io, Licio e Steve
eravamo i "Claudicatio Intermittens"
quell'anno c'era René Junod, che ruppe la catena di notte e se la fece di corsa
lui ex ottimo fondista fece il record sul giro ... !!!
noi chiudemmo 12esimi assoluti su 120 team
morale alle stelle
le chiavi del paradiso in tasca
tornati a casa
pochi giorni ed io e Steve ci guardammo ...
e fu "nightriding"
salita di Frà Dolcino, le dune, Roasio
era un giovedì
avevamo anche un sito primordiale dove si parlava di mtb e di nightriding
Licio si aggiunse subito
pian piano altri
poi tanti altri
e fu "Zoccolo Duro" che ha data sulla maglia 99 non a caso
ne avremo portati a centinaia di notte nei boschi
da quello storico giovedì mai piu' uno è andato perso in 12 anni !!!
ci siamo andati sempre
con la pioggia
la neve
il gelo
le zanzare
la nebbia
di notte si va sul Galletto perchè da lassu' si vede la pianura padana illuminata
ci si ferma e si spengono le luci
è la regola
poi è solo adrenalina
"bello tecnico"
occhio a fartelo entrare troppo nel sangue
che poi non ti ci stacchi piu' ...

Ebbene l'ora e' scoccata anche per me ...
Domani sera sara' Nightriding feroce !!!

I dont want holiday in the sun yeahhhh ...


Nessun commento:

Posta un commento