martedì 14 giugno 2011

In cima al Gennargentu



Tappa regina del rally
Parto alle 8,48 in coppia con uno spagnolo di Santander simpatico che indossa la maglia della Trans Rockies ( famosissimo rally di mtb che fanno in Canada )
Facciamo subito un'andatura bella allegra e prendiamo la coppia che era partita un minuto prima ed in 4 meniamo via decisi
Ci mettiamo 1 ora e 50 per arrivare a Ruinas ( insediamento nuragico piu' alto della sardegna ) da dove parte la prova speciale
Bottiglietta d'acqua e parto con la prova speciale
Subito discesa ripida con fondo di pietre mosse poi salita ripidissima con dei tratti di portage ancora discesa su strada battuta ed un po di salita di asfalto
Faccio un bel ritmo ma dopo poco mi passa Trunscha che sembra volare poi arriva Serra
Lo tengo e faciamo gran parteo della salita a Punta Marmora assieme
Da dietro arriva l'atro Ceco Over40 che ci passa entrambe a velocita' doppia
Altra gamba altro stile imbattibile
Poi arriva il giovane dei Cechi ed il francese Benoit
Dopo 40 minuti di bici in spalla siamo in cima al Gennargento Punta Marmora 1835metri
Vista mozzafiato si vedeva fino a Cagliari ed le coste est ed ovest
Poi discesa per me impossibile che faccio a piedi
Che prosegue per 4 - 5 km
Perdo un sacco di tempo e son cotto
Ad un certo punto perdo anche l'equilibrio e tento di rompere una pietra con le costole
Non riesco e mi manca il fiato dalla botta
Finisco la speciale in 3ore e 19 minuti
Trunscha l'ha chiusa in 2,30
Finita la speciale assalto il tavolo del ristoro manciata di pecorino poi mandorle uvetta sultanina poi marmellata miele ancora marmellata coca cola ancora pecorino insomma fame da morire e poi via con un francese a cercar di stare nelle sei ore del tempo imposto
Lo ci cco di 12 minuti
Morale tra gli over 40 ora sono quarto ma ho dietro Codony ed il belga che ha fatto sei volte la Transalp due volte la Cape Epic etc etc che mi incalzano
Davanti ho Fanni del tre marce di Biella che ieri volava ed oggi in speciale era dietro
poi ho Serra che mi pare imbattibile ed il Ceco che vola ...
Vedremo se domani le botte si fan sentire o se riesco a spingere
Domani altra tappa paura che ci porta sul passo Correbuoie poi per una strada favolosa a Talana

God Save Me

5 commenti:

  1. grande loca, sgasa sulle pietre.
    keep on going...

    RispondiElimina
  2. 6 troppo il migliore, a parole sei da podio.
    Continua a spingere!

    RispondiElimina
  3. vai Localove
    dai che senza costole l'auto blowjob viene da dio

    Bambu

    RispondiElimina
  4. Vai Loca... bella cronaca...
    Ciau

    RispondiElimina