martedì 20 settembre 2011

Moltitudine Manetta

Compari di pedivella
Ieri sera sempre media vicina ai 40.1 kmh
Dopo Besate andature sempre belle allegre
Quei pochi momenti che riuscivo a guardare il polar vedevo sempre il numero 50
Personalmente non mi sentivo la gamba per spingere e quindi son stato dietro tutto il giro
Due considerazioni
Ci sono un po' troppi sbandamenti e poi come si sa stando in fondo prendi delle cinghiate da paura
Ma quello che piu' mi ha impressionato e' che eravamo un centinaio e forse piu' ...
Tanti, tantissimi !!!
Molti iniziano a pensare che siamo in troppi
Ma si sa a fine stagione e' sempre cosi', anche i vari Tony e Lallo della situazione si buttano in gruppo per provare la gamba ...

Posto una foto fatta col cell ieri sera e considerate che ero a meta' gruppo ...


36 commenti:

  1. La putrella di Magherno21 settembre 2011 00:01

    dobbiamo aumentare le velocità per scremare il gruppo....

    RispondiElimina
  2. Se mi trovate una lenticolare io ci provo....

    RispondiElimina
  3. Il dottore previdente21 settembre 2011 01:27

    Troppa pubblicità ed esaltazione generale porta Tony e Lello a provarci risultato miriade di persone e rischi enormi !

    RispondiElimina
  4. La putrella di Magherno21 settembre 2011 01:27

    ieri il tuo l'hai fatto, se continui così la lenticolare la devo montare io :-))

    RispondiElimina
  5. Per scremare il gruppo ci vuole il grande Wolf, che è in grado di stare con noi anche con una gamba sola.

    RispondiElimina
  6. anche il previdente muore

    RispondiElimina
  7. grazie Master ma sabato ho fatto volo di gabbiano a buscate!...peccato, grazie agli allenamenti manetta me la stavo giocando in volata con gamba (sempre una sola) super!...poi un crack davanti e mi son trovato in pieno decollo! fortuna sono atterrato sul prato quindi solo contusioni, costole e spalla!...spero di esserci domaniiii

    RispondiElimina
  8. ma quanti eravateeeeeeeeeeee ??????
    SPETTACOLO

    RispondiElimina
  9. domani proverò a dare una mano anchio per far fuori i tony... però per i lalli la vedo difficile, loro son piu resistenti :(

    RispondiElimina
  10. a mezzogiorno ci si conosce tutti, la sera c'è gente mai vista prima.

    RispondiElimina
  11. Se non riuscite a spingere bene l'11
    assumete tanto polase

    RispondiElimina
  12. Concordo con analisi del dottore previdente..unico commento degno di nota..

    troppa esaltazione,gente invasata e frustrata che a 50anni (con qualche pastiglietta) pensa di fare il giro d'Italia, porta a un pericolo eccessivo..
    Chiedo al gestore del sito Rag. Locatelli di prendere in mano la situazione prima che degeneri completamente invocando calma e senso civico..
    In sostanza isoliamo i coglioni!

    RispondiElimina
  13. I coglioni siete voi che pensate di essere dei professionisti ed in tutte le uscite pensate di essere in gara con strade chiuse al traffico ma finitela una volta per tutte e se volete continuare cosi (ma che cazzo di allenamento sarà mai) andate a gareggiare veramente e vedrete quante batoste prendete da gente seria e non pagliacci come voi
    Mi spiace ragazzi ma se continuate ad andare in giro così prima o poi qualcosa di grave succederà

    RispondiElimina
  14. Il dottore previdente21 settembre 2011 20:00

    Anonimo
    Le offese non servono a nessuno ,le critiche costruttive servono ai molti.
    Rilassati e riscrivi il tuo pensiero non limpido grazie

    RispondiElimina
  15. Il putrella di Magherno21 settembre 2011 20:50

    Anonimo, siamo tutti bravi ad offendere le persone. Tra i manetta c'è chi corre e c'è chi non vuole correre, per questo non vuol dire che se non metti il numero non vali nulla.
    Concordo con l'eccesso di pubblicità, forse sarebbe meglio evitare eccessi.
    il rispetto poi delle norme stradali è importante, non tutti sanno che il codice della strada obbliga i ciclisti fuori dai centri urbani a circolare IN FILA singolarmente, creare il gruppo è oltre che pericoloso contrario al codice della strada.

    RispondiElimina
  16. La gara é il martedì e il giovedi caro anonimo, e possono partecipare anche quelli come te...
    se non ti piace metti il numero e vai a correre con le "sveglie" visto quanto sono carichi!

    Riguardo al codice della strada, la legge prevede anche che nei centri abitati si DEVE rispettare il limite di 30 o 50 km/h e avere prudenza agli incorci, mentre sulle strade statali si DEVE rispettare il limite di 70 km/h e non superare con la stiriscia continua, come fanno tutti gli automobilisti che incrociamo, vero puteella?

    Apro, una "toccatina" ai gioielli di famiglia non guasta...
    GOD SAVE MANETTA!

    RispondiElimina
  17. ma perchè???? i manetta vanno oltre i 70 all'ora?? ah.. mi sembrava.... e allora non infrangono il codice della strada.........

    RispondiElimina
  18. quante storie! quante storie!! pubblicità, esaltazione, pericolo, siamo troppi, siamo pochi, siamo qui siamo là... sembra quasi una canzoncina. chi il martedì e il giovedì vuole uscire sa com'è la storia. punto e stop: un giro in bicicletta fatto a tutta. pericoloso..? sicuramente... ma nessuno è obbligato a venire. quanto a tutti 'sti discorsi di quelli che si definiscono corridori e che fanno gare di qua e di là... il mio dubbio è: corridori????? corridori de che???? ragazzi... rimanete coi piedi per terra che qua di campioncini ne esistono forse un paio! andate in bici e non rompete i coglioni.

    RispondiElimina
  19. premetto che non sono un manetta. e vengo solo qualche volta quando di giorno non riesco ad allenarmi. faccio almeno 30 gare l'anno con bei piazzamenti e qualche podio. c'ero martedì scorso e volevo solo fare una considerazione sul blog. è divertente che vi fate chiamare manetta. a me sembra però che di manetta non ce ne sono qua dentro. velocità regolari, sì sostenute ma nulla di particolare. è vero, la vostra forza è che siete in tanti ma sfido chiunque a convincermi che siete tutti amici. ma allora perchè non vi fate le magliette??? e poi un'altra cosa. martedì forse eravate ottanta?? novanta??? beh.. allora siete tutti alla canna del gas. perchèè io sinceramente ho visto il 90% a ciucciare le ruote e solo una decina a tirare. manetta??? mah?!?!?!?!? se lo dite voi??? a me fate semplicemente sorridere. comunque io mi alleno spesso con i ragazzi del team riboni e con quelli di pavia e ovviamente con alberto (riboni). posso assicurarvi che basterebbe alberto per farvi saltare tutti quanti. poi vediamo se andate in giro a dire che siete i manetta.

    RispondiElimina
  20. Il putrella di Magherno21 settembre 2011 23:09

    Critical Mass, il tuo nome mi piace, fosse per me promuoverei un referendum abrogativo dell'attuale codice della strada, estendendo il diritto di libera circolazione ai ciclisti ovunque ed in qualunque modo...gli automobilisti andassero a quel paese con le loro macchinine..... però si sta solo cercando di darsi una limitata per evitare che succeda qualche casino....poi si sa che chi viene lo fa per divertirsi e si prende le sue responsabilità, ne siamo consapevoli. Poi chi offende le persone gratuitamente solo per il piacere di esaltarsi a me fa ridere, bravo il loca che se la ride e continua per la sua strada....

    RispondiElimina
  21. Bella fratello, tu si che sei un vero manetta, illuminaci col il tuo sorriso quando ci degnerai della tua presenza visto che fai tante gare!!!
    W W i ciclisti color melanzana!!!

    RispondiElimina
  22. raga ma basta andare piano fino a dopo binasco e non ciucciare in modo oppressivo le ruote cercando di tenere spazi non da gara tra un ciclista e l'altro... ovviamente senza oltrepassare noi la linea di metà strada. Se il gruppo si rompe perchè c'è vento amen...
    cmq trek tra i manetta c'è molta gente che è solo alla metà delle sue possibilità e sta dietro perchè non ha voglia di spingere troppo (che dal punto di vista dell'allenamento è completamente inutile)

    RispondiElimina
  23. Ma perchè tanto odio !! Tanto alla fine l'Amore trionferà !! Comunque siamo tutti grandi e vaccinati ... quindi ognuno è responsabile di se stesso.
    Rispetto, e se possiamo non andiamocela a cercare. Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  24. melanzana forever22 settembre 2011 00:00

    Hai ragione Max Trek viva i ciclisti color melanzana.....quelli si che vanno forte!!
    Altro che manetta, tutti bianchi e depressi!!!
    Adesso ci attrezziamo anche noi con le bombe.... lo vedi se poi le macchine provono a rompere che vogliono sorpassare... le mettiamo tutte dietro...

    RispondiElimina
  25. @ shamalajan: sì sì... la storia che c'è gente alla metà delle sue possibilità la conosco bene... ahahhah! dài... forse deve iniziare a mettermi gli occhiali ma io vedo gente cianotica che è un miracolo se non scoppia sul rettilineo di morimondo.
    @ master: guarda che qua di odio non ce n'è proprio. era solo una considerazione. cos'è? sul vostro blog si deve solo scrivere che i manetta sono i più forti, i più belli, i più.... tutto????
    @ melanzana forever: guarda, pensala come vuoi. d'altro canto la conosci la favola della volpe e dell'uva?? beh, se non la ricordi puoi sempre cercarla sfogliando le favole di esopo... e magari farlo al posto di andare in bicicletta!

    RispondiElimina
  26. Gruppo NoRiboniTav alle gare22 settembre 2011 00:33

    'sto max trek è un duro. si vede che è amico di riboni. ma oltre ad allenarvi insieme fate anche il post-workout vicini vicini???? ma come mai riboni è così forte???? se non ricordo male fino a qualche anno fa' non finiva neanche una gara! oggi invece vince da solo con largo vantaggio sul gruppo o si fa mezzo mondiale in solitaria!
    cavolo...... belli questi esempi di ciclismo amatoriale! ma perchè nessuno dice niente?!?! voi che vi definite corridori perchè vi ostinate a gareggiare con questi personaggi?!?!?!?!?

    RispondiElimina
  27. ahhahahah!!!!!! quando si parla di riboni stanno tutti zitti!!!!!!

    RispondiElimina
  28. Max trak o teck o trik, la favola che ho scritto in realtà era la gara e la melanzana, poi l'ho modificata perché l'UCI mi ha deferito dal pubblicarla.
    Ho ancora il manoscritto orginale, se vuoi te le posso scansionare.

    RispondiElimina
  29. a me quelli che fanno i circuiti udace non mi sono simpatici, che ci posso fare, sembra che capiscono e sanno tutto loro di cosa sia la bici e il ciclismo in generale, mah

    RispondiElimina
  30. riboni forever!!!!!

    altro che manetta!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  31. I Manetta non esistono e non hanno maglia

    RispondiElimina
  32. Cazzo ho proprio scatenato l'inferno con la mia piccola considerazione di stanotte sui manetta. Scusate se qualcuno si è sentito offeso forse ero solo un po' arrabbiato e ritiro la parola coglioni,però onestamente non venite a dirmi che un po' troppa esaltazione non ci sia,siete sempre li a guardare la media non pensate al peicolo che si corre in gruppo quando si arriva con i semafori rossi a 45 km/h e si passa come se fossimo al tour con strade chiuse al traffico.Meno esaltazione piu' regolari e tutti ci divertiremo

    RispondiElimina
  33. Il dottore previdente22 settembre 2011 18:50

    Bravo ! scuse accettate e critica costruttiva
    6+

    RispondiElimina
  34. "Se andrò per le strade, il mio corpo tornerà sospinto dal gruppo.
    Se il dovere mi porterà sui monti, un tappeto d'erba sarà la mia discesa preferita.
    Per inseguire il Maestro, non morirò in pace nella mia casa."
    (Canto dei Manettaze prima dell'ultimo giro)

    RispondiElimina
  35. melanzana forever23 settembre 2011 01:12

    Bello il cantico, finalmente è tornato il sereno in questa discussione.

    @ max trek (provocatore): secondo te alla mia veneranda età di quasi quarantenne con un lavoro stabile ( che in questo periodo non è da sottovalutare), famiglia, figli e altro devo provare invidia perchè non posso raggiungere una melanzana??? (a parte che a ruota ci riesco a stare benissimo, al massimo non gli do i cambi, ma lui ha la benzina super per cui può fare tutto da solo) ma tu sei fuori come un canotto integrato!!! ma va la.....io in bici mi diverto, faccio sport e me la canto con i miei amici manetta, il resto è solo noia.

    RispondiElimina
  36. I Manetta sono molto simpatici ed ogni tanto è divertente fare qualche giro con loro. Ma con i ragazzi del ponte di Pavia è meglio ed il giro è più allenante. Ovviamente non lo dico perchè mi staccate, ho la fortuna di allenarmi tutti i giorni e di vincere anche gare, ma effettivamente non andate così forte. Quì ci si esalta quando i semi sconosciuti della magherno vengono con voi e sgasano. ma sti tipi al giro del ponte di pavia prendono suonate incredibili e non solo dal Ribo e poi in gara scompaiono tutti e non sono mai nelle fughe che contano. ovviamente ricordiamoci che tutto serve solo x divertirsi; quindi anche questo post. ciao erne

    RispondiElimina